Crescere i bambini in modo bilingue: Consigli per l’educazione bilingue

Lapadronanza di lingue diverse non è solo vantaggiosa per la vita professionale, ma comporta anche molti aspetti personali positivi. Questo è certamente anche il motivo per cui sempre più genitori decidono di crescere i propri …

Crescere i bambini in modo bilingue: Consigli per l’educazione bilingue

kinder zweisprachig erziehen
  1. Rivista
  2. »
  3. Genitori
  4. »
  5. Educazione dei bambini
  6. »
  7. Crescere i bambini in modo bilingue: Consigli per l’educazione bilingue
Perché l’idea dell’istruzione bilingue sta diventando sempre più attraente?

A causa dell’evoluzione della struttura demografica, in Germania sempre più bambini crescono multilingue.

Come posso educare mio figlio in modo bilingue?

Esistono diversi metodi per educare i bambini in modo bilingue. La variante più adatta dipende soprattutto dal background linguistico dei genitori.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi dell’educazione bilingue?

Secondo le ricerche sul cervello, i bambini cresciuti in modo bilingue presentano vantaggi cognitivi. Tuttavia, questo tipo di educazione può anche portare a un ritardo linguistico.

Lapadronanza di lingue diverse non è solo vantaggiosa per la vita professionale, ma comporta anche molti aspetti personali positivi. Questo è certamente anche il motivo per cui sempre più genitori decidono di crescere i propri figli in modo bilingue. Ma qual è il modo migliore per farlo?

Nella nostra guida vogliamo innanzitutto presentarvi i diversi metodi di educazione bilingue. Vi daremo consigli e sfateremo i pregiudizi. Poi vi mostreremo i principali vantaggi e svantaggi associati a questo tipo di educazione. Infine, chiariremo le domande più frequenti sull’educazione bilingue.

[button]Ulteriore letteratura sull’argomento[/button]

1. sempre più bambini crescono bilingui

Frauen mit Globus
La globalizzazione sta dando alle lingue un nuovo status.

Nel mondo multiculturale che viviamo oggi, l’apprendimento delle lingue svolge un ruolo importante. L’educazione linguistica e interculturale permette di comunicare con altre persone e di conoscere altre culture. Inoltre, la padronanza di un’altra lingua può essere collegata a migliori prospettive di lavoro. Nel frattempo, circa il 10% dei bambini in Germania parla un’altra lingua madre.

Ma il multilinguismo ha anche molti vantaggi in termini di capacità cognitive. I bambini sono spesso più attenti e hanno una migliore consapevolezza linguistica. Gli scienziati del campo della psicologia infantile hanno anche scoperto in uno studio che i bambini che crescono bilingue non solo prestano attenzione alle strutture linguistiche, ma si orientano anche alla melodia e al ritmo delle parole e delle frasi.

Nel complesso, esistono due diversi gruppi di bambini che crescono in modo bilingue:

  1. Bambini bilingui simultanei
  2. Bambini bilingui in successione

Mentre i bambini del primo gruppo imparano due lingue madri fin dall’inizio, l’educazione bilingue per i bambini del secondo gruppo non inizia prima dei tre anni. L’età in cui un bambino impara una seconda lingua madre dipende in larga misura dal fatto che i genitori siano bilingui o monolingui.

https://www.youtube.com/watch?v=IrDv-j9u4tE

2. i diversi modi di educare i bambini in modo bilingue

Familie mit Kind bei Spracherziehung
Crescere i bambini in modo bilingue richiede molta coerenza.

L’educazione bilingue è tutt’altro che semplice e richiede molta coerenza. Fondamentalmente, è importante avere una perfetta padronanza della seconda lingua madre che si vuole insegnare al bambino. L’inglese scolastico, ad esempio, non è sufficiente per educare i vostri figli in modo bilingue.

Se entrambi i genitori parlano una sola lingua madre, è possibile ricorrere a persone o istituzioni esterne. I più diffusi sono i ragazzi alla pari o un asilo bilingue.

I seguenti consigli per i genitori si applicano a tutte le varianti dell’educazione multilingue:

  • Iniziare l’educazione bilingue il più presto possibile.
  • Garantire l’uso costante delle rispettive lingue.
  • È necessario instaurare un rapporto intensivo con la seconda lingua madre.
  • Chiedere una consulenza in caso di domande o problemi.

Di seguito vi illustriamo le diverse possibilità di crescere i bambini in modo bilingue.

2.1 Una persona è responsabile di una sola lingua

Questo principio è il metodo più utilizzato. In questo caso, i due genitori hanno una prima lingua diversa. Ad esempio, la madre parla tedesco, il padre inglese. Ciò significa che la madre parla solo in tedesco con il bambino, mentre il padre comunica in inglese.

Con questo principio, è particolarmente facile per il bambino distinguere tra le due lingue.

Naturalmente, non importa che la lingua circostante sia quella della madre o quella del padre. La lingua circostante può anche essere una lingua completamente diversa. In questo caso, è anche possibile educare il bambino in tre lingue.

2.2 L’uso esclusivo di una lingua

Tuttavia, se i genitori hanno una prima lingua diversa, possono decidere di parlare solo una di queste due lingue a casa. Questo ha senso soprattutto se la lingua circostante è l’altra lingua. In questo modo, il bambino impara una sola lingua a casa, pur essendo esposto all’altra lingua nell’ambiente.

Ilsupporto linguistico nella scuola materna può essere particolarmente utile in questo caso, in modo da non trascurare la lingua circostante.

Attenzione: naturalmente, questo funziona solo se il genitore la cui lingua madre è diversa può ancora comunicare in quella lingua.

2.3 Insegnamento di una lingua straniera da parte di un esterno

Kindergärtnerin bringt Kindern zweite Sprache bei
In un asilo bilingue, i bambini imparano una seconda lingua da zero.

Tuttavia, ci sono anche genitori monolingui che desiderano educare i propri figli in modo bilingue. In questo caso, però, si consiglia di essere prudenti. Se non avete una perfetta padronanza della seconda lingua desiderata, non sarete in grado di insegnarla adeguatamente a vostro figlio. In questo caso, l’inglese scolastico può essere addirittura controproducente, in quanto si trasmettono al bambino errori grammaticali e lacune lessicali.

Per questo motivo, spesso i genitori ricorrono a un au pair. Tuttavia, questa persona dovrebbe far parte della famiglia per alcuni mesi, se non addirittura per anni. Solo così è possibile garantire un legame intenso con la seconda lingua madre.

Inoltre, esiste lapossibilità di frequentare un asilo bilingue. In questo cosiddetto metodo di immersione, la nuova lingua determina l’intera routine quotidiana dell’asilo. Nella maggior parte dei casi, le strutture lavorano anche qui con il principio “una persona – una lingua”. Ciò consente ai bambini di imparare intensamente un’altra lingua, ma di ricorrere alla loro prima lingua madre in caso di problemi.

3. l’educazione bilingue non porta solo vantaggi

Lehrer übt Sprache mit Kind
I bambini che crescono bilingui sono più soggetti a ritardi linguistici.

Crescere i bambini in modo bilingue comporta un numero enorme di vantaggi. Un primo effetto positivo è rappresentato dalle maggiori opportunità che il bambino avrà in seguito nella vita professionale. Chi padroneggia altre lingue al livello della lingua madre può guadagnare punti sul proprio CV e brillare presso le aziende globali, ad esempio.

Inoltre, i bambini multilingue hanno maggiore fiducia in se stessi, sono più adattabili e mostrano maggiore tolleranza verso le altre culture.

Inoltre, sviluppano una migliore consapevolezza linguistica, rendendo più facile l’apprendimento di altre lingue straniere.

Nota: l’ educazione bilingue può avere successo solo se si mantiene la coerenza e se la lingua minoritaria viene parlata almeno il 30% del giorno.

Ma ovviamente ci sono anche degli svantaggi quando i bambini devono imparare più lingue contemporaneamente. Per esempio, l’educazione bilingue può provocare ritardi linguistici o miscele linguistiche. Le miscele si verificano perché il bambino deve prima imparare a distinguere tra le due lingue. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, questo problema scompare all’età di quattro o cinque anni.

Anche se alcuni critici sono dell’opinione che alcuni bambini siano sovraccarichi di lavoro con il bilinguismo, questo pregiudizio può essere confutato da molti studi diversi. Lo sviluppo del bambino non è in alcun modo influenzato negativamente da questo fenomeno.

Diventa problematico, invece, quando il bambino inizia a resistere all’apprendimento di una delle due lingue. Ciò può accadere, ad esempio, se il bambino è vittima di bullismo o di ostracismo da parte di altri bambini a causa del suo multilinguismo. Fortunatamente, questo problema si verifica solo molto raramente.

Di seguito abbiamo riassunto per voi i vantaggi e gli svantaggi più importanti:

  • maggiori opportunità nel mondo professionale
  • i bambini sono più aperti, hanno maggiore fiducia in se stessi e migliori capacità cognitive
  • la consapevolezza del linguaggio è meglio sviluppata
  • nei bambini piccoli si verificano più frequentemente ritardi o miscele linguistiche
  • richieste eccessive dovute alla troppa pressione dei genitori
  • Il bambino può rifiutarsi di imparare una seconda lingua.

4. FAQ – Domande e risposte importanti

Junge hört verschieden Sprachen
Il cervello è in grado di imparare più lingue contemporaneamente.
Posso educare mio figlio anche in tre lingue?

Certo che potete dare a vostro figlio più di due lingue madri. La capacità del cervello non è affatto limitata all’apprendimento di due lingue. Tuttavia, assicuratevi che tutte le lingue siano utilizzate a sufficienza.

L’educazione bilingue influenza il successivo apprendimento di altre lingue straniere?

La risposta a questa domanda è chiaramente “sì”. I bambini che si confrontano precocemente con lingue diverse hanno una migliore comprensione dei diversi sistemi linguistici. Sviluppano la consapevolezza che le diverse lingue hanno anche strutture diverse.

Quando dovrebbe iniziare l’educazione bilingue?

Quanto piùprecocemente si inizia a educare il bambino in modo bilingue, tanto più sarà in grado di apprendere entrambe le lingue. Rendendola a misura di bambino, non porterà in alcun modo a richieste eccessive.

5 Ulteriore letteratura sull’argomento

OffertaBestseller No. 1
Chicco Il Libro della Fattoria, Libro Bambini Elettronico Evolutivo Bilingue Italiano/Inglese con Curiosità sugli Animali, Fattoria Parlante che Stimola la Lettura - Giochi Educativi 6 Mesi - 3 Anni
  • LIBRO BAMBINI BILINGUE: Libricino interattivo bilingue con 9 pagine illustrate e testi che raccontano la storia del fattore Teddy alla ricerca del suo amico cagnolino Toby all’interno della fattoria
  • GIOCO EDUCATIVO PARLANTE: Il giocattolo stimola l'approccio alla lettura in modo divertente e insegna in Italiano e Inglese nomi e curiosità sugli animali della fattoria
  • GIOCO EVOLUTIVO: Il Libro della Fattoria propone due attività interattive che evolvono in base all'età del bimbo
  • MODALITÀ NARRAZIONE: Dai 6 mesi in su, il bambino segue la storia narrata illustrazione dopo illustrazione; un sensore riconosce quando si gira la pagina e prosegue nel racconto
  • MODALITÀ SCOPERTA : Dai 12 mesi, schiacciando i 4 pulsanti luminosi scoprirà le curiosità sull'animale presente nell’illustrazione della pagina aperta; la curiosità sarà accompagnata da melodie divertenti
OffertaBestseller No. 2

Articoli correlati