Asilo nido nel bosco: Cosa c’è da sapere sull’educazione forestale

Bambini che giocano nella foresta, che si arrampicano su bastoni e rami e che si nascondono dietro grandi alberi: questo o qualcosa di simile è ciò che appare in alcune località della Germania. Ma cosa …

Asilo nido nel bosco: Cosa c’è da sapere sull’educazione forestale

Kinder im Wald
  1. Rivista
  2. »
  3. I bambini
  4. »
  5. Assistenza all'infanzia
  6. »
  7. Concetti pedagogici
  8. »
  9. Asilo nido nel bosco: Cosa c’è da sapere sull’educazione forestale
Che cos’è un asilo forestale?

In un asilo forestale, l’educazione si svolge il più possibile all’aria aperta.

Ci sono ancora stanze per giocare nell’asilo nel bosco?

C’è sempre una piccola stanza come rifugio. Tuttavia, questa viene utilizzata solo in caso di condizioni meteorologiche estreme. Le giornate nell’asilo forestale sono quindi piuttosto brevi.

Quali sono i giocattoli disponibili nell’asilo nel bosco?

I bambini degli asili forestali non ricevono i classici giocattoli, ma devono sviluppare le proprie idee di gioco nella natura.

Bambini che giocano nella foresta, che si arrampicano su bastoni e rami e che si nascondono dietro grandi alberi: questo o qualcosa di simile è ciò che appare in alcune località della Germania. Ma cosa c’è dietro il fenomeno degli asili nella foresta?

Nella nostra guida vi presentiamo il concetto. Scoprirete quali sono le differenze rispetto a un normale asilo e come si svolge una giornata tipo in un asilo forestale.

[button]Ulteriori letture sugli asili forestali e sull’educazione forestale[/button]

1. in Danimarca è stato istituito il primo asilo forestale

Kontakt
L’idea dell’asilo forestale è nata in Scandinavia.

Ella Flatau è considerata la fondatrice del concetto di asilo nel bosco. Ella ebbe l’idea di avvicinare i bambini alla natura e alla foresta negli anni Cinquanta. All’inizio, alcuni genitori aderirono all’iniziativa privata.

Il concetto si diffuse rapidamente in Danimarca e in tutta la regione scandinava. In Germania, il primo asilo forestale fu fondato nel 1968, ma si dovette attendere fino al 1993 per avere il primo asilo ufficialmente riconosciuto.

L’asilo aprì a Flensburg e il suo concetto innovativo suscitò l’entusiasmo di molti genitori. Oggi nella Repubblica Federale Tedesca ci sono più di 1.500 asili forestali.

Suggerimento: sul sito web del Bundesverband für Natur- und Waldkindergärten in Deutschland e.V. (Associazione federale per gli asili naturali e forestali in Germania) si trova un elenco di tutte le strutture, ordinate per stato federale.

2. l’educazione avviene in natura

Leitbild der Naturpädagogik
I bambini imparano a conoscere tutti gli aspetti della natura.

In un asilo forestale, non c’è solo un’escursione nella natura di tanto in tanto. Il bosco costituisce l’ambiente. I bambini imparano fin da piccoli a orientarsi nella natura. Il tempo gioca solo un ruolo molto limitato in questo senso.

L’intera routine quotidiana si svolge all’aperto. Questo vale sia in primavera e in estate che in autunno e in inverno. Per non essere completamente in balia delle condizioni atmosferiche, c’è una piccola capanna riscaldabile, un rimorchio da costruzione o un riparo simile.
Questo è l’unico modo per essere riconosciuti come asili forestali in Germania.

È quindi particolarmente importante avere un abbigliamento adatto a tutte le condizioni atmosferiche. L’attrezzatura di base dell’asilo forestale comprende i seguenti elementi:

  • un buon zaino per bambini, resistente alle intemperie, con un’ulteriore possibilità di fissaggio sotto forma di cinghia pettorale e tasche esterne riempibili per facilitare l’estrazione degli oggetti.
  • un cestino per il pranzo e una borraccia (preferibilmente non di vetro; nei giorni freddi una borraccia thermos)
  • un asciugamano
  • pantaloni lunghi da esterno
  • calze lunghe da infilare nei pantaloni per proteggersi dalle zecche
  • un copricapo (un cappello in inverno, un berretto in estate)
  • scarpe impermeabili
  • spray per zecche, pinze per zecche e disinfettante
Bild vom Erzieher und Kind im Wald
Ogni stagione è speciale.

A seconda della stagione, ci sono naturalmente molte altre piccole cose da portare con sé. La maggior parte degli asili forestali vi fornirà una lista della spesa come parte della domanda di iscrizione.

I bambini del bosco riconoscono la natura come il loro parco giochi. L’obiettivo dichiarato è quello di riconoscere la natura e le sue leggi. I bambini devono imparare che sono parte della natura e che ogni creatura è unica e importante.

I bambini che frequentano un asilo nel bosco sono sensibilizzati a molte piccole cose. Nel bosco ci sono molti rumori, ma molto più silenziosi che in un asilo tradizionale. In questo modo è più facile ascoltare e osservare gli animali nel loro ambiente naturale.

[kita_suche]Stai cercando un asilo nel bosco? Trova subito l’asilo più vicino a te!

3. nell’educazione forestale non c’è posto per i giocattoli

Il concetto di asilo forestale è riconosciuto a livello internazionale:

Il 3 maggio 2018 si celebrerà per la prima volta la Giornata internazionale dell’asilo forestale, che coincide con il giorno di fondazione del primo asilo forestale tedesco a Flensburg.

La foresta stessa si offre come sala giochi per i più piccoli. Ogni giorno c’è qualcosa di nuovo da scoprire che richiede tutta la loro attenzione. I giocattoli sono ricavati dalla natura. Spesso si tratta di rami, sassi o pigne.

I giochi classici, tuttavia, non hanno alcun significato nel concetto di educazione forestale. L’immagine del bambino è piuttosto caratterizzata dalla sua curiosità e dalla continua ricerca di oggetti da utilizzare.

A volte si costruisce una diga, in altri giorni ci si concentra sull’artigianato con materiali naturali. Spesso i bambini cantano insieme delle canzoni o si tratta di un progetto un po’ più ampio, come la costruzione di una baracca.

4. la giornata nell’asilo della foresta è piuttosto breve

Wald-Kita
Nel bosco c’è molto da sperimentare.

Al mattino, i genitori portano i loro figli al punto di incontro dell’asilo della foresta intorno alle sette e mezza. Questo è di solito il rifugio in cui il gruppo può ritirarsi in caso di tempo particolarmente brutto.

Una volta che tutti i bambini sono presenti, si discute della routine quotidiana. Ogni bambino può esprimere le proprie idee. Una volta chiarito tutto, spesso segue una colazione comune, pensata all’insegna del cibo sano e della sostenibilità. L’insegnante sceglie spesso un posto particolarmente bello per questo momento.

In seguito, si fanno vari giochi, si iniziano escursioni o si realizzano progetti. Solo nel rifugio ci sono giocattoli per le condizioni climatiche estreme. Tuttavia, di solito si limitano a giocattoli di legno, a qualche mattoncino e a materiali artigianali o strumenti musicali.

In linea di massima, l’educazione forestale si svolge senza o almeno con pochi ausili, perché tutto si trova in natura. Molte decisioni della giornata vengono prese in base alla situazione, poiché le opportunità favorevoli in natura devono essere colte rapidamente per non perderle.

Di norma, i bambini devono essere ripresi dall’asilo nido nel bosco verso mezzogiorno. Tuttavia, ora ci sono alcuni concetti che offrono assistenza per tutto il giorno. A differenza della prima metà della giornata, però, nella seconda i bambini non stanno più all’aperto, ma in normali asili nido con cui gli asili forestali collaborano.
[kita_suche]Stai cercando un asilo nido nel bosco? Trova subito l’asilo più vicino a te!

5 Trascorrere del tempo all’aria aperta rafforza la salute

gute Gesundheit im Winter
A temperature gelide, i bambini rafforzano le loro difese.

Fare esercizio all’aria aperta a temperature sotto lo zero, scatenarsi nella foresta sotto la pioggia, la neve e il vento, può non sembrare qualcosa che favorisca la salute a prima vista. A ben guardare, però, è proprio quello che manca a molti bambini nel classico asilo nido.

Diversi studi sono giunti alla conclusione che i bambini che hanno frequentato un asilo forestale sono meno suscettibili alle infezioni. Stando all’aria aperta tutti i giorni, sviluppano ottime difese.

Anche le capacità motorie migliorano, perché è importante non cadere. Su un tappeto morbido, non è così grave se l’equilibrio non è così buono. Tuttavia, se si vuole stare in equilibrio su un tronco d’albero, bisogna avere il corpo sotto controllo.

6. ci sono anche critiche al concetto di scuola dell’infanzia nel bosco

Naturalmente, frequentare un asilo nido nel bosco non comporta solo vantaggi. Per darvi una panoramica degli aspetti da considerare, il seguente confronto dovrebbe aiutarvi:

  • Rafforzamento del sistema immunitario
  • Miglioramento delle capacità di immaginazione
  • I bambini che frequentano l’asilo nel bosco hanno un ottimo senso dell’equilibrio e della consapevolezza del corpo in generale
  • poco stress, poiché il livello di rumore nella foresta è molto più basso rispetto a quello di un asilo normale
  • viene promossa la comprensione della natura
  • solo pochi bambini possono essere ammessi
  • I bambini allergici non dovrebbero frequentare l’asilo nel bosco.
  • Il tempo trascorso all’asilo è relativamente breve.
  • le zecche sono un grande rischio per la salute (la vaccinazione è possibile solo contro la meningite, non contro la malattia di Lyme).
  • I vestiti sporchi fanno parte della vita quotidiana

7. Domande e risposte importanti -FAQs

Ci sono asili forestali ovunque in Germania?

Ci sono molti asili forestali locali. Tuttavia, ci sono zone in cui questo concetto è più diffuso. In altre regioni, forse si deve viaggiare un po’ di più.

Posso avviare un asilo forestale da solo?

Naturalmente siete liberi di attivarvi da soli. Molti degli asili riconosciuti oggi sono il risultato di iniziative dei genitori. L’Ufficio statale per il benessere dei giovani decide in merito alla concessione di permessi e finanziamenti. Lì si possono trovare maggiori dettagli sulle condizioni.
Inoltre, è necessario un permesso per utilizzare un pezzo di foresta. È meglio rivolgersi all’ufficio forestale locale, all’autorità per la protezione dell’ambiente o a un forestale.

È possibile sviluppare ulteriormente questo concetto come studente?

In Germania esistono alcune scuole forestali. Tuttavia, le possibilità sono molto limitate.

8 Ulteriore letteratura sugli asili forestali e sull’educazione forestale

Offerta
Miklitz, I: Waldkindergarten
  • Miklitz, Ingrid (Author)

Articoli correlati