Creare un’iniziativa per i genitori: Questo è ciò che dovete tenere a mente!

Le giovani famiglie conoscono bene il problema: la tanto desiderata prole inizia a staccarsi da mamma e papà e a scoprire il mondo da sola. Questo sarebbe proprio il momento giusto per affidare il bambino …

Creare un’iniziativa per i genitori: Questo è ciò che dovete tenere a mente!

elterninitiative ratgeber
  1. Rivista
  2. »
  3. I bambini
  4. »
  5. Assistenza all'infanzia
  6. »
  7. Creare un’iniziativa per i genitori: Questo è ciò che dovete tenere a mente!
Quando ha senso un’iniziativa dei genitori?

L’istituzione di un’iniziativa per i genitori ha senso quando i posti per l’assistenza all’infanzia nel comune sono troppo pochi.

Quali requisiti devono essere soddisfatti?

Oltre a un buon concetto, i genitori hanno bisogno di locali adatti.

Che cosa si deve tenere in considerazione dal punto di vista legale?

Un aspetto importante è la forma giuridica con cui deve operare l’iniziativa dei genitori.

Le giovani famiglie conoscono bene il problema: la tanto desiderata prole inizia a staccarsi da mamma e papà e a scoprire il mondo da sola. Questo sarebbe proprio il momento giusto per affidare il bambino a un gruppo, almeno per qualche ora. In questo modo il bambino impara fin da piccolo il giusto comportamento sociale a contatto con i coetanei. Anche i giovani genitori ne traggono vantaggio: la mamma ha qualche ora al giorno per sé o può inizialmente tornare al lavoro per qualche ora, per non perdere completamente il contatto con il mondo del lavoro. Ma – sia in campagna che in città – spesso non trovano la possibilità di un’assistenza adeguata all’età, anche se i motivi sono diversi.

[button]Mobili per bambini per l’arredamento della stanza[/button]

1. un problema: gli orari di apertura

Soprattutto nelle grandi città, le strutture corrispondenti hanno spesso liste d’attesa che si protraggono per anni. Nelle zone rurali, gli orari di apertura sono spesso tali che la giovane madre non ha la possibilità di tornare al lavoro. Spesso il tragitto per raggiungere l’azienda è così lungo che la ragazza è più in viaggio che in azienda. Oppure gli orari di apertura si sovrappongono a quelli di lavoro. Per poter organizzare un’assistenza che soddisfi davvero le loro esigenze, molte delle persone interessate creano un’iniziativa dei genitori e organizzano l’assistenza da soli.

2 Perché avviare un’iniziativa dei genitori?

elterninitiative zeit für kinder
Il tempo per i bambini spesso manca nella vita familiare quotidiana.

Le iniziative dei genitori sono fondamentalmente piccoli asili nido e scuole materne gestiti dai genitori stessi o con il supporto di educatori dipendenti. Il vantaggio per i genitori è evidente: essi hanno una grande influenza sul modo in cui i bambini vengono accuditi ed educati. Tuttavia, la creazione di un’iniziativa dei genitori richiede anche un alto grado di impegno volontario da parte dei genitori. I diversi compiti dei membri di un’iniziativa dei genitori comprendono, ad esempio, l’assunzione di compiti amministrativi o di assistenza e persino la pulizia o la cucina ogni tanto. Tuttavia, essi si identificano ancora di più con il “loro” asilo nido, soprattutto perché porta benefici sia ai genitori che ai bambini.

I bambini piccoli, in particolare, hanno bisogno di un elevato grado di spazio libero e di sviluppo, che l’ambiente familiare non può più offrire loro nella stessa misura di dieci o vent’anni fa. Questo perché il mercato del lavoro richiede sempre più la disponibilità a essere mobili e flessibili in termini di tempo, mentre i bambini piccoli vogliono soprattutto giocare e sono alla ricerca di sfide e stimoli. La conseguenza: a causa delle circostanze – il diritto a un posto di assistenza all’infanzia è previsto per legge solo per i bambini di età compresa tra i tre e i sei anni – la vicinanza alla madre è forzata, il che può mettere a dura prova sia la madre che il bambino. I bambini vivono avventure, giochi e sfide meglio se in compagnia di coetanei, naturalmente sotto la supervisione di un professionista.

Ma un’iniziativa per genitori offre anche numerosi vantaggi per i genitori. Queste strutture di assistenza all’infanzia, in cui hanno voce in capitolo, offrono la possibilità di rispondere in modo molto più personalizzato alle esigenze dei genitori. Infatti, i centri di doposcuola, gli asili nido e le scuole materne gestiti dallo Stato devono attenersi alle specifiche delle agenzie di finanziamento. Inoltre, può essere difficile per i genitori prendere l’iniziativa e partecipare alla Kita. Al contrario, gli asili nido e le istituzioni gestite da un’iniziativa dei genitori sono obbligati a rispettare solo l’associazione promotrice o la gGmbH. Se si desidera un maggiore diritto di codeterminazione, l’iniziativa dei genitori può essere preferita all’asilo nido. Per questo motivo è spesso difficile per i genitori partecipare all’iniziativa dei genitori, perché devono rispettare i regolamenti in materia.

Che cosa si deve considerare quando si istituisce un’iniziativa dei genitori?

Innanzitutto, i genitori interessati a fondare un’iniziativa dei genitori devono stabilire insieme un concetto di massima. Tra le altre cose, è importante che i genitori concordino sul tipo di struttura e sul concetto educativo. Per esempio, esistono i cosiddetti asili forestali, in cui i bambini trascorrono la maggior parte del tempo all’aperto con il bel tempo e hanno la possibilità di scoprire la natura. Se questo è possibile dipende, ovviamente, soprattutto dalle condizioni locali ed è più facile realizzarlo in campagna che nelle grandi città. Un’altra questione importante è la fascia d’età da coprire e se l’asilo debba essere monolingue o multilingue. Infine, ma non meno importante, i genitori devono chiarire quanto tempo sono disposti a investire in prima persona.

Non appena i promotori si sono accordati su questo punto, devono iniziare a cercare i genitori che la pensano allo stesso modo. Per cominciare, è sufficiente un gruppo di sei-sette genitori, perché in un ambiente ristretto è più facile concordare i canali di comunicazione e le responsabilità. Prima di intraprendere ulteriori iniziative, il gruppo fondatore dovrebbe contattare la rispettiva autorità di vigilanza sugli asili nido. Lì saranno informati sui requisiti che devono essere soddisfatti per poter fondare una struttura corrispondente. Tuttavia, le informazioni pertinenti devono essere ottenute localmente in ogni caso, poiché non esiste una legge uniforme sugli asili nido a livello nazionale. Inoltre, questa autorità rilascia anche la licenza di esercizio, importante in seguito.

Importante: l’iniziativa dei genitori deve essere inserita anche nel piano di richiesta dell’ufficio di assistenza ai minori competente. In esso si deve indicare per quanti posti deve essere progettata la struttura.

3.1 Scegliere la forma giuridica giusta per le iniziative dei genitori

elterninitiative rechtsform
Scegliere la forma legale giusta per le iniziative dei genitori

I genitori possono scegliere se costituire la loro iniziativa sotto forma di una cosiddetta associazione senza scopo di lucro o di una società a responsabilità limitata senza scopo di lucro. L’associazione è l’opzione più semplice: l’iniziativa dei genitori deve avere solo sette soci fondatori, che eleggono un consiglio direttivo e redigono un verbale di fondazione dell’associazione. Una volta fatto questo, viene formulato uno statuto che deve essere certificato da un notaio. Nella fase successiva, l’associazione deve essere registrata presso l’ufficio fiscale per le persone giuridiche, dove deve anche richiedere lo status di associazione senza scopo di lucro. Infine, l’associazione deve essere iscritta nel registro delle associazioni presso il tribunale locale competente. Oltre al verbale dell’assemblea di fondazione, è necessario presentare anche lo statuto dell’associazione, certificato da un notaio.

La costituzione di una società a responsabilità limitata senza scopo di lucro (gGmbH) comporta un impegno decisamente maggiore. Il primo passo consiste nel redigere un patto parasociale. Poiché anche questo deve soddisfare i criteri per lo status di non profit, è meglio farlo redigere da un avvocato. Questo contratto deve poi essere adottato in un’assemblea di fondazione, in cui deve essere nominato anche un amministratore delegato. Successivamente, sia il contratto che il verbale dell’assemblea devono essere autenticati. A questo punto la GmbH deve essere registrata presso la Camera di Commercio e dell’Industria e presso l’ufficio fiscale competente per le società, dove viene richiesto contemporaneamente lo status di società senza scopo di lucro. Infine, l’iscrizione della GmbH nel registro delle imprese deve essere richiesta al tribunale distrettuale competente.

Nonostante i costi più elevati, la costituzione di una gGmbH può comunque essere conveniente per l’iniziativa dei genitori. Tra l’altro, è esente dall’imposta sul commercio e sulle società. L’unica cosa da notare è che gli eventuali utili vengono effettivamente utilizzati in conformità allo statuto e non vengono distribuiti agli azionisti.

3.2 Pro e contro di un’iniziativa dei genitori

  • I genitori hanno un diritto di co-determinazione molto più ampio.
  • I genitori possono influire sulle condizioni spaziali e sull’orientamento pedagogico.
  • Un’iniziativa dei genitori può cambiare orientamento in qualsiasi momento.
  • I genitori devono essere molto più coinvolti su base volontaria.
  • È necessario un grande sforzo organizzativo in anticipo.
  • L’iniziativa dei genitori può anche essere responsabile del personale e deve garantire la gestione quotidiana della scuola.

4 Co-determinazione in un’iniziativa dei genitori

elterninitiative gemeinsam mehr spaß
Insieme è semplicemente più divertente

In linea di principio, i genitori che affidano i propri figli a una struttura di assistenza all’infanzia gestita da un’iniziativa dei genitori hanno un diritto di co-determinazione maggiore rispetto alle strutture gestite dallo Stato. Tuttavia, il grado di codeterminazione può variare da struttura a struttura. Il motivo: la maggior parte delle iniziative dei genitori sono organizzate sotto forma di associazione senza scopo di lucro. Queste hanno un margine di manovra molto più ampio nei loro statuti rispetto ai centri di assistenza all’infanzia finanziati dal settore pubblico o da una società a responsabilità limitata senza scopo di lucro, dove tali dettagli sono stabiliti nell’accordo degli azionisti.

Dove posso trovare le iniziative esistenti?

elterninitiative für kind sorgen
Iniziativa dei genitori: una buona cura per il tuo bambino

Le iniziative esistenti, che possono fornire assistenza per la creazione di una propria iniziativa, possono essere richieste durante il primo contatto con l’autorità locale. Questo dovrebbe essere fatto il più presto possibile, prima di fare progetti concreti. Un altro ottimo punto di contatto è la Bundesarbeitsgemeinschaft Elterninitiativen (BAGE) e.V. (Associazione federale delle iniziative dei genitori). Si tratta dell’organizzazione nazionale di riferimento per le iniziative dei genitori. Il BAGE è rappresentato in tutta la Germania con punti di contatto e può, se necessario, indicare persone di riferimento nelle vicinanze che possono sostenere l’iniziativa dei genitori nella fase di avvio.

6. FAQ: Domande e risposte

Quanto è importante il concetto?

Un concetto coerente è essenziale per la fondazione e la definizione di un’iniziativa dei genitori. Questo deve essere presentato, comprese le misure di garanzia della qualità previste, affinché possa essere rilasciata una licenza di funzionamento. Inoltre, è necessario dimostrare la disponibilità di personale professionalmente idoneo.

Perché è importante il personale esterno?

Una struttura assistenziale non può essere gestita da chiunque. Il responsabile deve avere una qualifica educativa o socio-educativa adeguata. Anche il capogruppo deve essere qualificato per questo compito. Tuttavia, le normative dei diversi Stati federali differiscono in termini di numero di specialisti necessari per determinate dimensioni del gruppo. Tuttavia, i singoli compiti possono essere assunti da genitori e volontari, a condizione che sia disponibile personale qualificato.

Quanto è importante il finanziamento?

Fin dall’inizio, i genitori che vogliono creare un’iniziativa per i genitori devono tenere d’occhio anche il finanziamento ed elaborare un concetto appropriato. Perché solo se la nuova struttura è in grado di coprire i costi è possibile un’assistenza permanente. Poiché la legge prevede il diritto a un asilo nido almeno per i bambini di età compresa tra i tre e i sei anni, nei vari Stati federali esistono programmi di finanziamento speciali. Contattate l’ufficio locale per l’assistenza ai giovani per sapere quali requisiti devono essere soddisfatti per ricevere i finanziamenti dallo Stato. Oltre a una somma forfettaria annuale per ogni bambino o a sovvenzioni per i costi del personale, esistono anche sovvenzioni per i costi del materiale o dell’affitto.

Come trovare le stanze giuste?

Prima di tutto, l’iniziativa dei genitori deve scoprire quali sono i requisiti legali relativi alle dimensioni dei locali nel proprio Stato federale. Oltre allo spazio sufficiente, i locali per le strutture di assistenza all’infanzia devono essere dotati di dispositivi di sicurezza antincendio e di vie di fuga. Se vengono accolti bambini di età inferiore ai tre anni, deve esserci anche uno spazio sufficiente per dormire. Anche in questo caso, l’Ufficio di assistenza ai minori è il primo punto di contatto per chiarire i dettagli necessari.

7. mobili per bambini per l’arredamento della stanza

Bestseller No. 1
Sämann Set di 4 rotelle per mobili, in gomma, colore bianco, con vite filettata M8 e manicotto filettato M8 x 15 mm
  • Ruote per pavimenti duri con battistrada gommato, con vite filettata M8 e manicotto
  • Le ruote sono dotate di freno, per sedie da ufficio, mobili da ufficio, box e tavolini d'appoggio
  • Ruote per mobili per pavimenti duri, ruote per pavimenti duri, per laminato, parquet, sughero, piastrelle, granito, linoleum. Le ruote non lasciano segni di rotolamento e sono antiscivolo.
  • Contenuto della confezione: 4 ruote per parquet con vite filettata M8 e manicotto filettato M8
Bestseller No. 2
Box Sämann® 100x100 cm con materasso, testato TÜV 2020, regolabile in continuo in altezza, box per bambini, faggio, ruote gommate, laccato bianco
  • Box in legno di faggio con materasso e regolazione continua dell'altezza
  • Dimensione esterna: 101x100 cm, altezza: 74 cm, dimensione interna: 98x98 cm - finemente levigato e tutti i bordi arrotondati
  • Box per bambini nella solita qualità Sämann "Made in Germany".
  • Nessuna sostanza nociva e chimica nei nostri box. Tutte le vernici, le pellicole, le playpen ecc. sono state testate dal TÜV dal 2019.
  • Materasso Sämann incl. protezione dall'umidità e canali di ventilazione - testato secondo la norma DIN EN 71-3:2019-08

Articoli correlati