Viaggiare con i bambini: Consigli per una vacanza senza problemi

Viaggiare con i bambini può essere davvero faticoso. D’altra parte, cisono anche momenti meravigliosi che legano la famiglia in quanto tale e rendono impossibile immaginare la vita senza di loro. Per rendere la vostra vacanza …

Viaggiare con i bambini: Consigli per una vacanza senza problemi

Reisen mit Kindern
  1. Rivista
  2. »
  3. I bambini
  4. »
  5. Attività per il tempo libero
  6. »
  7. Viaggiare con i bambini: Consigli per una vacanza senza problemi
Quanto deve durare una vacanza in famiglia?

Soprattutto con una famiglia numerosa, i viaggi brevi sono estenuanti. È meglio invece programmare qualche giorno in più per la vacanza, in modo da potersi rilassare e non passare metà del tempo a fare e disfare le valigie.

È necessario stipulare un’assicurazione speciale?

In ogni caso, quando si viaggia con i bambini è bene assicurarsi in modo un po’ più approfondito. Un’assicurazione sanitaria per i viaggi all’estero e un’assicurazione contro l’annullamento del viaggio sono quindi particolarmente consigliate prima di iniziare l’avventura.

Quali sono gli hotel adatti a una vacanza in famiglia?

Soprattutto se in coppia desiderate avere un po’ di spazio per voi stessi ogni tanto, vale la pena scegliere hotel più grandi con animazione per bambini e la possibilità di far sorvegliare i più piccoli per un breve periodo.

Viaggiare con i bambini può essere davvero faticoso. D’altra parte, cisono anche momenti meravigliosi che legano la famiglia in quanto tale e rendono impossibile immaginare la vita senza di loro.

Per rendere la vostra vacanza il più possibile indimenticabile e non influenzata negativamente da un inutile stress, nella nostra guida vi diamo numerosi consigli per arrivare a destinazione rilassati e godervi al meglio la vostra vacanza con il bambino o la bambina.

[button]Giochi di viaggio per bambini[/button]

1. viaggiare con i bambini: (quasi) tutto è possibile

Familie am Flughafen
Per i bambini la prima vacanza è un’esperienza molto speciale.

Non importa se state pianificando una vacanza in famiglia in Germania, se volete fare un’escursione in montagna in Italia o se volete prenotare un viaggio a lungo raggio: tutto questo è ovviamente possibile senza, ma anche con i bambini.

Ad esempio, se siete stati sorteggiati all’estero e volete trascorrere le vostre vacanze al mare, potete scegliere di soggiornare in un hotel per famiglie. Se invece siete più attratti dalle destinazioni vicine a una città, cercate le offerte in cui la partecipazione è consentita.
I musei per bambini o i raduni cittadini adatti alle famiglie sono divertenti per tutta la famiglia.

All-inclusive o individuale: considerate quanto tempo volete dedicare alla pianificazione e fino a che punto il vostro budget lo consente.

2. Pensate a dove siete attratti

Non preoccupatevi e non pensate subito ai possibili problemi se volete viaggiare con i bambini.

Familie vergnügt sich gemeinsam im Pool
Molte destinazioni vi attirano con diversi vantaggi.

Pensate piuttosto a ciò che vi piacerebbe fare. Tutto il resto è solo una questione di pianificazione e può essere reso possibile in un modo o nell’altro.

Forse le seguenti domande vi aiuteranno a capire quale tipo di vacanza vi piace di più:

  • Siete più attivi o vi piace avere la vostra pace e tranquillità in vacanza?
  • Vi va bene volare o ci sono anche destinazioni vicine che vi entusiasmano? Siete preoccupati di cosa accadrà se i vostri figli si ammalano all’estero?
  • Dovete andare per forza durante le vacanze o anche la bassa stagione è un’opzione per voi?
  • I vostri figli sono abbastanza grandi per parlarvi della possibile destinazione?
  • Dove vorreste andare? Al mare? In montagna? In città? Dovrebbe essere caldo, temperato o piuttosto fresco?

Pensate positivamente al viaggio con i bambini. Anche se una o due cose possono andare storte, molte famiglie hanno già trascorso insieme una vacanza meravigliosamente rilassante.

Suggerimento: soprattutto con una famiglia numerosa, i viaggi brevi tendono a essere estenuanti.
È meglio invece programmare qualche giorno in più per la vacanza insieme, in modo da potersi rilassare davvero e non passare metà del tempo a fare e disfare le valigie.

3. rimanere rilassati – con la giusta preparazione avrete successo

Kinder stehen am Flughafen
Date ai vostri figli delle responsabilità, in modo che si sentano necessari
.

Viaggiare con i bambini può essere un po’ più stressante che passare qualche notte altrove con il proprio partner. Tuttavia, con il giusto atteggiamento e un’adeguata preparazione, nulla vi turberà troppo presto.

Pianificate in anticipo, soprattutto se andate lontano, e informatevi sulle condizioni locali. I due punti più importanti della vostra lista di controllo sono la richiesta del passaporto per bambini, che attualmente costa 13 euro, e l’esecuzione o il rinnovo delle vaccinazioni necessarie.

Per ulteriori informazioni su kit di pronto soccorso, norme igieniche e vaccinazioni per i viaggi all’estero, consultare il sito web dell’Ufficio federale degli affari esteri. I consigli di viaggio e di sicurezza per le destinazioni esotiche sono disponibili qui.

In ogni caso, è necessario prendere precauzioni quando si viaggia con i bambini. L’assicurazione sanitaria di viaggio e l’assicurazione contro l’annullamento del viaggio sono quindi altamente raccomandate prima di iniziare l’avventura.

In questo video di YouTube troverete altri consigli per rendere il viaggio con i bambini un po’ più piacevole:

3.1 Consigli per i viaggi in auto più lunghi con i bambini

Familie steht an offenem Auto mit Kinder
Non c’è niente di male in una sosta non programmata.
  • È meglio non guidare per più di 500 km alla volta. Se si tratta di un viaggio più lungo, approfittate della notte per far dormire i bambini.
  • Preparate un pacchetto alimentare completo, in modo da non dover ricorrere al cibo spesso troppo caro degli autogrill.
  • Ricordate di tenere a portata di mano le bevande per i bambini.
  • Utilizzate un organizer per riporre piccoli giochi, bevande e altri strumenti di intrattenimento.
  • Accorciate il viaggio in auto facendo dei giochi insieme, come indovinare il numero di targa dell’auto o vedo qualcosa che tu non vedi.
  • Assicuratevi che i bambini non leggano o guardino continuamente lo smartphone, perché spesso questo provoca vertigini e problemi di stomaco.

3.2 Viaggiare con i bambini – con questa lista di controllo potrete volare più serenamente

Soprattutto se siete un genitore single e la vacanza si svolge senza il padre o la madre del bambino, le cose possono diventare rapidamente un po’ più frenetiche.

Mutter und Kind teilen sich einen Platz im Flugzeug
Prima di tutto, sull’aereo deve esserci abbastanza spazio.

Pertanto, utilizzate il check-in online il giorno prima della partenza per non dover fare quasi nulla in aeroporto.

Sono disponibili seggiolini per bambini di età superiore ai due anni, ai quali viene assegnato un posto proprio. Tuttavia, chiedete in anticipo cosa prevede la vostra compagnia aerea.

Anche se di solito i bambini non vedono l’ora di salire sull’aereo, è meglio aspettare un po’ di più. In caso contrario, passerete molto tempo sull’aereo senza che accada nulla.
Con i posti prenotati, che si dovrebbero avere in ogni caso, non importa se si sale sull’aereo solo alla fine.

Le cose più importanti per i bambini vanno riposte nel bagaglio a mano:

  • Cibo e bevande per bambini (attenzione alle regole d’imbarco).
  • Mini giochi senza un grande tabellone (memory in velcro, quartetti)
  • sacchetti e pannolini
  • un piccolo kit di pronto soccorso (rimedi per il mal di testa e la diarrea, nonché gomme da masticare da viaggio, ecc.)
  • un maglione caldo, perché in aereo fa molto freddo e il raffreddore è quasi preprogrammato.

Prenotate un posto al finestrino in modo da poter guardare fuori durante il volo. Potete anche chiedere all’agenzia di viaggio o direttamente alla compagnia aerea se sono disponibili posti speciali per mamme e bambini. Questo vale soprattutto per i viaggi più lunghi e se si viaggia senza il padre del bambino.
Naturalmente, gli stessi diritti valgono anche per gli uomini che sono genitori single.

Suggerimento: i bambini sotto i 2 anni volano con la maggior parte delle compagnie aeree al 10-50% del prezzo di viaggio, poiché non hanno ancora bisogno di un posto proprio. Informatevi sulle norme tariffarie della vostra compagnia aerea per raggiungere la vostra destinazione nel modo più economico possibile.

Trovare l’alloggio giusto

Familie sitzt mit einem Koffer auf dem Boden
In una casa vacanza c’è più spazio a disposizione.

Se si viaggia con i bambini, la scelta dell’alloggio ha un ruolo centrale. Tuttavia, non deve sempre essere l’hotel a misura di bambino con accesso diretto a un grande parco acquatico.

Pensate ai vantaggi e agli svantaggi di una struttura più grande e di una più piccola e decidete quale è più adatta a voi come famiglia.

Soprattutto se, come coppia, desiderate avere di tanto in tanto un po’ di spazio per voi stessi, vale la pena scegliere hotel più grandi con animazione per bambini e la possibilità di far sorvegliare i più piccoli per un breve periodo.

Se invece viaggiate in famiglia, non c’è nulla da ridire su un piccolo hotel accogliente. Qui si risparmiano le lunghe distanze e non c’è confusione.
Anche nella piscina dell’hotel non dovrete preoccuparvi di trovare un lettino.

Per le famiglie numerose è molto più conveniente prenotare un appartamento o una casa vacanze. In questo modo avrete spazio a sufficienza e tutti i membri della famiglia avranno un posto dove ritirarsi.
Molte case offrono anche una serie di attrezzature per il gioco che possono essere utilizzate da tutta la famiglia.

5. viaggiare al momento giusto – prestare attenzione alle condizioni locali

Vater und Kind in den Bergen
Nel momento ottimale per viaggiare, nulla ostacola un’avventura.

Se i vostri figli frequentano già la scuola, dipendete dalle vacanze. Approfittate quindi del periodo che precede l’inizio della scuola per beneficiare di condizioni decisamente migliori.

Poiché non tutti gli Stati federali hanno le vacanze nello stesso periodo, vale chiaramente la pena di cambiare di tanto in tanto il punto di partenza. A seconda del luogo in cui si vive, spesso non fa molta differenza andare a Düsseldorf (NRW) o a Francoforte sul Meno (Hesse), per esempio.

Ma non sono solo i periodi di vacanza in questo Paese a dover essere presi in considerazione. Se a marzo Miami è bellissima, in autunno c’è il rischio di forti temporali. In Asia bisogna tenere d’occhio la stagione delle piogge, mentre in Africa l’inverno e l’estate si invertono.

Pertanto, adattate i vostri piani di viaggio esattamente alla stagione per vivere momenti meravigliosi con tutta la famiglia.

Suggerimento: anche se dovreste considerare alcune cose in anticipo, in vacanza cambiate marcia e non pianificate ogni giorno.
Se un luogo è particolarmente bello, fermatevi quanto volete, anche se questo scombussola un po’ la vostra pianificazione. Dopo tutto, siete in vacanza.

6. giochi di viaggio per bambini

Bestseller No. 1
Cranio Creations - Magnetic Line, Dama, Un Grande Classico In Versione Tascabile E Magnetica, Edizione in Lingua Italiana, CC354
  • Scopri la nuovissima Magnetic Line.
  • Confezioni piccole, tascabili, e magnetiche per poter giocare dove volete.
  • Apri la scatola, e gioca immediatamente ovunque tu sia.
  • La Dama in versione magnetica tascabile.
  • Numero di giocatori: 2 | Età consigliata: 6+ | Durata media: 10 min | Edizione in lingua italiana
Bestseller No. 2
Purple Cow- Caccia al Tesoro Magnetica Gioco, 7290016026887
  • Pratica confezione di latta
  • Con pezzi magnetici
  • Istruzioni sul retro della scatola
  • Formato 10x18 cm
OffertaBestseller No. 3
Passatempi da viaggio
  • Smith, Sam (Author)

Articoli correlati