Vigilia di San Nicola: idee per festeggiare San Nicola con i bambini

Lavigilia di San Nicolaè una serata molto speciale per molti bambini. Sono curiosi di vedere cosa Babbo Natale metterà nel loro bagagliaio. Per regalare ai bambini una bella festa, è necessario preparare bene la vigilia …

Vigilia di San Nicola: idee per festeggiare San Nicola con i bambini

Nikolausabend
  1. Rivista
  2. »
  3. I bambini
  4. »
  5. Attività per il tempo libero
  6. »
  7. Vigilia di San Nicola: idee per festeggiare San Nicola con i bambini
Chi era Nicola?

Nicola di Myra nacque nell’attuale Turchia. Secondo la tradizione, durante la sua vita aiutò i poveri. Dopo la sua morte fu canonizzato.

Quante persone celebrano la festa di San Nicola?

San Nicola è festeggiato in quasi tutte le famiglie. In un sondaggio, il 99% degli intervistati ha dichiarato che riempirebbe un bagagliaio per San Nicola. Il Knecht Ruprecht, tuttavia, fa parte dell’usanza di San Nicola solo per il 51% degli intervistati.

Cosa si può mangiare per San Nicola?

Tra i classici prenatalizi più diffusi ci sono gli involtini di manzo o la zuppa di gulasch. Per il dessert, ad esempio, una mela al forno con gelato alla vaniglia o un Dresdner Stollen sono una buona scelta.

Lavigilia di San Nicolaè una serata molto speciale per molti bambini. Sono curiosi di vedere cosa Babbo Natale metterà nel loro bagagliaio. Per regalare ai bambini una bella festa, è necessario preparare bene la vigilia di San Nicola. Ma come si può organizzare una festa di San Nicola?

In questo articolo scoprirete chi era San Nicola e quali sono le usanze legate alla sua festa. Vi presenteremo poi alcune idee su come celebrare la festa con i vostri bambini.

[button]Libro consigliato dalla redazione[/button]

1. San Nicola è un santo patrono

Kalender auf einer Holzunterlage
In questo Paese si festeggia San Nicola il 6 dicembre. Tuttavia, i bambini mettono gli stivali fuori dalla porta già la sera prima.

Lacelebrazione di San Nicola è una tradizione che dura da secoli. Eppure alcune persone non sanno nemmeno chi fosse San Nicola e perché ancora oggi si celebri questa festa. Mentre San Nicola è realmente vissuto, Babbo Natale, ad esempio, è una figura puramente fiabesca.

Nicoladi Myra nacque intorno al 280 d.C. sulla costa mediterranea della Turchia. Fu ordinato sacerdote all’età di 19 anni. Poiché i suoi genitori erano ricchi, ereditò una grande fortuna. Tuttavia, non la usò per sé, ma la distribuì ai poveri e ai bisognosi. Esistono numerose storie e leggende che raccontano della sua misericordia.

Anche se non si conosce l’anno in cui Nicola morì, l’anniversario della sua morte ha ancora oggi un grande significato. Per questo motivo il 6 dicembre si celebra la festa di San Nicola. Anche se è un giorno di commemorazione cristiana, San Nicola non è un giorno festivo in Germania.

Prima della Riforma, nel XVI e XVII secolo, in questo giorno si facevano grandi distribuzioni di regali. Tuttavia, a causa delle proteste, la distribuzione fu spostata al giorno di Natale. Nella Chiesa cattolica, San Nicola è ancora il patrono dei bambini e dei marinai.

2. le usanze variano da regione a regione

La tradizione di San Nicola nei Paesi Bassi

Il giorno di San Nicola viene celebrato in modo leggermente diverso in ogni Paese. Nei Paesi Bassi, la gente è già in vena di Sinterklaas da metà novembre. La festa è celebrata non solo dai bambini, ma anche dagli adulti.

Le modalità di celebrazione della vigilia di San Nicola variano notevolmente da regione a regione. Tuttavia, ci sono due usanze che sono diventate tradizioni in quasi tutte le regioni.
Queste sono le seguenti:

  • Riempire gli stivali: La leggenda vuole che San Nicola viaggi sulla sua slitta nella notte tra il 5 e il 6 dicembre, distribuendo doni. Per questo motivo, molti bambini mettono stivali o piatti davanti alla porta o appendono calze al camino alla vigilia di San Nicola. Queste vengono riempite di dolci e piccoli regali la mattina successiva.
  • L’apparizione di San Nicola: in molti luoghi San Nicola appare di persona per dare regali ai bambini. Il suo compagno Knecht Ruprecht è sempre presente. Mentre San Nicola è il portatore di doni, il compito di Knecht Ruprecht è quello di elencare le malefatte dei bambini e punire i bambini cattivi.

San Nicolaviene festeggiato in quasi tutte le famiglie. In un sondaggio, il 99% degli intervistati ha dichiarato che riempirebbe un bagagliaio per San Nicola. Il Knecht Ruprecht, tuttavia, fa parte dell’usanza di San Nicola solo per il 51% degli intervistati.

Inalcune città si svolgono anche le tradizionali parate di San Nicola. San Nicola e il suo seguito sfilano per le strade su carri decorati. Alla fine, benedice tutte le persone che si sono riunite da una magnifica nave.

3. idee per rendere speciale la vigilia di San Nicola

Con alcune idee creative, la vigilia di San Nicola può diventare una festa indimenticabile. Per entrare nell’atmosfera che precede il Natale, potete creare un Babbo Natale con i vostri bambini, disegnare una corona dell’Avvento e predisporre delle accoglienti luci natalizie.

E naturalmente non può mancare un pasto delizioso per la vigilia di San Nicola. Tra i classici prenatalizi più diffusi ci sono gli involtini di manzo o la zuppa di gulasch. Come dessert, una mela al forno con gelato alla vaniglia o un Dresdner Stollen sono una buona scelta. Su Internet si possono trovare molte belle ricette.

Suggerimento: anche i giochi diBabbo Natale sono un gradito cambiamento per i bambini. Chi vince un gioco, ad esempio, può scegliere il cibo per la vigilia di San Nicola.

Di seguito vi presentiamo alcune idee su come trascorrere la vigilia di San Nicola insieme ai vostri figli.

3.1 Raccontare la storia di San Nicola

verkleideter Nikolaus mit einem Kind
I bambini adorano quando il padre o il nonno si travestono da Babbo Natale.

Sebbene l’argomento San Nicola sia trattato sia all’asilo che a scuola, molti bambini purtroppo non sanno ancora chi fosse San Nicola. Diventa quindi ancora più complicato distinguere Babbo Natale, Father Christmas e Father Christmas.

Per questo motivo, ha senso raccontare ai vostri figli la storia di San Nicola. Su Internet e nei negozi specializzati si trovano molti libri fantastici che raccontano la storia di San Nicola in modo adatto ai bambini.

Qui potete trovare anche una bella storia di San Nicola da leggere ad alta voce.

Ibambini adorano anche quando il padre o il nonno si travestono da San Nicola e recitano la storia. Per sembrare il più autentico possibile, potete mettervi la barba e camminare su un bastone. Naturalmente non può mancare il sacco con i regali.

3.2 Scrivere una lettera a Babbo Natale

Un’altra idea carina è quella di scrivere una lettera a Babbo Natale. Ogni anno vengono ricevute più di 10.000 lettere in cui i bambini raccontano a Babbo Natale le loro preoccupazioni e i loro desideri. Numerosi volontari rispondono alle lettere dei bambini e danno consigli e suggerimenti per tirarli su di morale.

È sufficiente inviare la lettera al seguente indirizzo: St. Nicholas, 66351 St. Nicholas.

Attenzione: assicuratevi di aggiungere un mittente. Questo è l’unico modo per garantire che San Nicola risponda.

3.3 Cantare insieme le canzoni per la vigilia di San Nicola

Ibambini amano cantare o recitare poesie divertenti insieme ai loro genitori e fratelli. Ci sono molte canzoni speciali per la vigilia di San Nicola. La più conosciuta è probabilmente “Let’s be merry and bright”. Ma anche le canzoni “Nikolaus komm in unser Haus” e “Sei gegrüßt lieber Nikolaus” sono molto popolari tra i bambini.

Potete ascoltare la canzone “Lasst uns froh und munter sein” nel seguente video:

Mentre ascoltate queste canzoni, potete anche far disegnare ai vostri bambini un Babbo Natale, per esempio.

Suggerimento: nel libro “Babbo Natale e la stella di Natale” di Salah Naoura troverete undici meravigliose filastrocche natalizie che potrete leggere insieme ai vostri bambini.

4° libro consigliato dalla redazione

Nikolaus und Weihnachtsstern
  • Müller, Hildegard,Naoura, Salah (Author)

Articoli correlati