Eruzione cutanea nei bambini: Cause e opzioni di trattamento

È possibile riconoscere rapidamente un’eruzione cutanea nei bambini perché di solito si tratta di un cambiamento della pelle chiaramente visibile. Pustole, vesciche, rantoli e macchie rosse sono le manifestazioni più comuni di un’eruzione cutanea nei …

Eruzione cutanea nei bambini: Cause e opzioni di trattamento

hautausschlag
  1. Rivista
  2. »
  3. Salute
  4. »
  5. Malattie infantili
  6. »
  7. Eruzione cutanea nei bambini: Cause e opzioni di trattamento
Quali possono essere le cause di un’eruzione cutanea in un bambino?

Le cause sono molteplici. L’eruzione cutanea del bambino può essere causata da un’infezione o da una malattia non infettiva.

Qual è il decorso di un’eruzione cutanea tipica?

L’eruzione cutanea inizia di solito sul viso o sulla fronte. Ma anche il collo, le braccia e le gambe talvolta presentano pustole. Alcune eruzioni cutanee iniziano anche con vesciche in bocca. Il trattamento di un’eruzione cutanea dipende dalla diagnosi.

Quali malattie sono molto simili a un’eruzione cutanea?

Alcune eruzioni cutanee vengono confuse con malattie come il morbillo o la rosolia. Nella nostra tabella vi mostriamo come distinguere queste malattie da una normale eruzione cutanea.

È possibile riconoscere rapidamente un’eruzione cutanea nei bambini perché di solito si tratta di un cambiamento della pelle chiaramente visibile. Pustole, vesciche, rantoli e macchie rosse sono le manifestazioni più comuni di un’eruzione cutanea nei bambini. Inoltre, i sintomi di accompagnamento sono fastidiosi: prurito, dolore e persino febbre. La seguente guida vi spiega perché il vostro bambino ha un’eruzione cutanea, quale malattia potrebbe essere alla base di un’eruzione rossa o cosa indica un’eruzione circolare – e naturalmente vi dice anche cosa potete fare.

[button]La neurodermite come causa del prurito? Varie creme per alleviare il problema[/button]

1. con un’eruzione cutanea e/o un eczema si dovrebbe andare dal pediatra

Eczema

L’eczema è il nome medico delle eruzioni cutanee pruriginose e brucianti. Le aree colpite sono solitamente rosse e calde. Se l’eczema è già cronico, la struttura della pelle può diventare coriacea e squamosa, ma è meno rossa.

Se notate un’eruzione cutanea sul vostro bambino, recatevi dal pediatra e fatevi visitare. Un esantema può essere il primo segno di una malattia infantile contagiosa come la rosolia o il morbillo. L’eruzione cutanea può anche essere una reazione difensiva innocua dell’organismo del bambino o indicare che il sole è già più forte di quanto si possa sospettare.

È anche ipotizzabile un’eruzione cutanea che va e viene, soprattutto nei bambini. Tuttavia, in assenza di altri sintomi come diarrea o altri disturbi, spesso si attenua con la stessa rapidità dell’eruzione cutanea di cui soffre il bambino dopo essere caduto nelle ortiche. Se ciò non accade, è meglio controllare le condizioni generali, perché ogni eruzione cutanea nei bambini può anche essere foriera di un’allergia, ad esempio agli escrementi degli acari nel caso di un’allergia agli acari della polvere domestica.

Infezioni che causano eruzioni cutanee nei bambini Le malattie non infettive che possono causare eruzioni cutanee nei bambini comprendono
Acne, herpes, funghi della pelle, pidocchi, febbre tifoide, tifo, toxoplasmosi, malattie infantili (morbillo, varicella, rosolia, tigna, scarlattina, febbre dei tre giorni). Allergie, orticaria, psoriasi, neurodermite, culla, intolleranze alimentari.

2. I bambini sono spesso colpiti da neurodermite o da malattie infantili che si manifestano con un’eruzione cutanea.

ausschlag am po
L’eritema da pannolino non è raro nei bambini
.

La neurodermite colpisce i bambini molto più spesso degli adulti. In Europa, circa il 10-15% dei bambini ne soffre, anche se in molti casi l’eruzione cutanea scompare da sola.

Ineonati e i bambini piccoli soffrono talvolta di dermatite da pannolino, in cui l’umidità del pannolino ammorbidisce la pelle, causando un’eruzione cutanea sul sedere, cioè direttamente nella zona del pannolino.

Per capire se la reazione allergica è dovuta all’alimentazione, è bene tenere un cosiddetto diario alimentare. In esso viene documentato tutto ciò che viene mangiato.

La tabella seguente mostra in quali malattie l’eruzione cutanea diventa un indicatore di una malattia:

Malattia | Virus Ecco come appare l’eruzione cutanea Il vostro bambino potrebbe avere anche questi sintomi
Morbillo
  • Grandi macchie di colore viola o marrone, alcune delle quali si fondono l’una nell’altra
  • inizia sulla testa, spesso dietro l’orecchio e sulla fronte, poi sulle braccia e sulle gambe
  • febbre che sale due volte
  • mucosa delle guance con macchie bianche
  • Congiuntivite
Rosolia
  • Macchie da rosa a rosse che non si confondono l’una con l’altra
  • Spesso inizia dietro l’orecchio e sulla fronte, poi si estende a braccia e gambe
  • Giorni prima dell’eruzione cutanea, febbre e lieve sensazione di malessere
  • linfonodi ingrossati sulla nuca
Varicella
  • L’eruzione cutanea inizia con macchie rosse che si trasformano in vescicole e pustole e si incrostano.
  • Viene colpito anche il cuoio capelluto
  • mal di testa
  • febbre
  • linfonodi gonfi
Tigna
  • L’eruzione cutanea ha la forma di una ghirlanda
  • Inizia sulle guance, si diffonde a braccia, gambe e natiche
  • Prurito
  • Faringite
  • febbre
  • Sensazione di malessere
Febbre di tre giorni
  • Macchie pallide e rosa sul tronco del corpo
  • di solito durano solo fino a tre giorni
  • Febbre alta improvvisa nell’arco di tre o quattro giorni
  • L’eruzione cutanea compare quando la febbre si attenua
  • Sono possibili convulsioni febbrili
Scarlattina
  • Eruzione cutanea sottile, da gialla a rossa, con struttura simile alla carta vetrata
  • Inizia nell’area inguinale, sotto le ascelle o nella parte interna delle cosce.
  • Si diffonde rapidamente, la pelle si spella dopo circa tre settimane.
  • Lingua a lampone
  • Febbre
  • Tonsillite
  • Faringite di colore rosso intenso
Stafilococco
  • Vesciche di pus superficiali, che scoppiano rapidamente e formano croste giallo miele
  • infestazione diffusa
  • prurito
  • Raramente anche febbre

3. un test di striscio, una biopsia, un test allergico o un esame del sangue confermeranno la diagnosi.

ausschlag kind gesicht
Spesso l’eruzione cutanea nei bambini inizia dall’orecchio.

Poiché è importante iniziare una terapia adeguata il prima possibile, ai primi segnali è bene chiedere consiglio al pediatra.
Vi chiederà quando e dove compare l’eruzione cutanea. Per poter formulare una diagnosi esatta, è necessario avere a disposizione le seguenti informazioni:

  • Il bambino presenta altri sintomi come prurito, febbre, nausea, ecc.
  • Il bambino presenta condizioni o allergie preesistenti?
  • Al bambino sono stati somministrati farmaci?
  • Ha avuto contatti con altri bambini o adulti che potrebbero essere affetti da varicella o altre malattie contagiose?

Dopo il colloquio, il medico esaminerà il bambino e guarderà da vicino l’eruzione cutanea con una lente d’ingrandimento. Palperà i linfonodi, guarderà in gola e misurerà la temperatura. In caso di dubbio, potrebbero essere necessari ulteriori esami, come il prelievo di un tampone, una biopsia, un test allergico o un campione di sangue.

4. la terapia delle eruzioni cutanee nei bambini dipende dalla causa

In caso di allergia da contatto (nichel in gioielli o orologi), è sufficiente deporre l’oggetto colpito. Le malattie dei bambini, come il morbillo, sono di solito trattate solo in modo sintomatico. Una volta terminata la malattia, l’eruzione cutanea scompare.

Nel caso di malattie della pelle, come la psoriasi, è invece necessaria una terapia speciale. In questo caso, vengono somministrati unguenti e creme che provocano la desquamazione della pelle, di solito anche in combinazione con compresse che inibiscono la reazione di difesa del sistema immunitario. Anche il trattamento laser o la terapia della luce promettono di alleviare l’infiammazione.

Attenzione: non eseguite alcun trattamento da soli. Non tutti gli unguenti o le creme sono adatti a tutte le eruzioni cutanee. In alcune circostanze, i sintomi possono peggiorare se non si conoscono le cause. Il pediatra sa meglio di chiunque altro quale farmaco può essere utile. Se la causa dell’eruzione cutanea è nota, si possono utilizzare anche questi rimedi casalinghi.

5 La neurodermite come causa del prurito? Diverse creme alleviano

Feyè® Lozione Corpo con Olio di Emu - Lozione curativa per pelli secche, mature, danneggiate, per dermatite atopica e prurito, come crema giorno e notte.
  • La lozione curativa Feye con olio di emù: Cura delicata ed efficace per la pelle secca, sensibile e delicata. Adatta a tutte le fasce d'età e tipi di pelle. Una crema universale all-in-one per tutto il corpo.
  • Unico e ispirato dalla natura: L'olio di emù e l'acqua termale curativa nutrono e prendono cura della tua pelle in modo delicato - ideale per la pelle secca, la dermatite atopica e il prurito. La lozione curativa Feye protegge la pelle dalla disidratazione e garantisce idratazione fino a 24 ore.
  • Benefica per la pelle matura e secca: Creata come una crema delicata per la pelle, aiuta efficacemente a mantenere l'elasticità della pelle e a fornirle idratazione.
  • 100% naturale per una fantastica sensazione sulla pelle: L'olio di emù, un rimedio tradizionale degli aborigeni australiani, è ricco di acidi grassi Omega. Fornisce una cura idratante delicata e piacevole.
  • La nostra promessa di qualità: Altissima tollerabilità cutanea. Prodotta esclusivamente in Germania, la lozione curativa Feye rappresenta la massima qualità, su cui la tua pelle può fare affidamento.
Eubos lotion, 4.23 fl. oz. (125ml) by Unknown
  • cura medica della pelle di alta qualità

Articoli correlati