I riflessi della prima infanzia in sintesi: Come li riconosco e a cosa servono?

[button]Acquista libri sul tema dei riflessi della prima infanzia[/button] Ogni bambino ha riflessi della prima infanzia quando vede la luce. Anche se i movimenti volontari sono ancora difficili, questi riflessi della prima infanzia servono alla …

I riflessi della prima infanzia in sintesi: Come li riconosco e a cosa servono?

frühkindliche Reflexe
  1. Rivista
  2. »
  3. Salute
  4. »
  5. Sviluppo del bambino
  6. »
  7. I riflessi della prima infanzia in sintesi: Come li riconosco e a cosa servono?
Perché i bambini hanno i cosiddetti riflessi della prima infanzia?

I riflessi della prima infanzia garantiscono la sopravvivenza dei bambini. Tra questi, il riflesso di suzione-inghiottimento, che è innato nei bambini.

Quali sono i riflessi della prima infanzia?

Qui potete trovare una panoramica e una spiegazione di tutti i riflessi della prima infanzia.

Cosa posso fare se il mio bambino ha problemi con alcuni riflessi?

Se notate dei problemi, consultate un pediatra.

[button]Acquista libri sul tema dei riflessi della prima infanzia[/button]

Ogni bambino ha riflessi della prima infanzia quando vede la luce. Anche se i movimenti volontari sono ancora difficili, questi riflessi della prima infanzia servono alla sopravvivenza. Non è possibile afferrare attivamente, ma i bambini trovano comunque il seno della madre in tempi relativamente brevi e iniziano a succhiare e a deglutire.

Nel nostro articolo approfondiamo i diversi riflessi della prima infanzia, spieghiamo a cosa servono e quando dovrebbero scomparire di nuovo.

1. i riflessi della prima infanzia servono all’autoprotezione

Mutter stillt ihr Baby
I riflessi di suzione, deglutizione e ricerca sono fondamentali per la sopravvivenza.

Gli esperti medici definiscono riflesso primitivo qualsiasi comportamento del bambino che possa essere evocato da uno stimolo esterno. I riflessi primitivi sono in parte dovuti al costante adattamento nel grembo materno, altri, come il riflesso di suzione e deglutizione, garantiscono la sopravvivenza.

Tutti i riflessi della prima infanzia hanno in comune il fatto che il cervello non è coinvolto. Con l’avanzare dell’età, i neonati devono ridurre gradualmente questi riflessi per poter sviluppare un movimento naturale.

I medici testano i riflessi della prima infanzia subito dopo la nascita. Gli ulteriori riflessi più importanti vengono sempre chiariti dal rispettivo pediatra durante le visite U.

Attenzione: i bambini prematuri hanno un modello di sviluppo diverso, quindi può essere necessario più tempo perché alcuni riflessi primitivi compaiano o scompaiano di nuovo.

2 Panoramica dei riflessi più importanti della prima infanzia

I riflessi della prima infanzia possono essere utilizzati per identificare la presenza di eventuali deficit neurologici o se lo sviluppo procede normalmente.
Lo stesso vale se i riflessi sono persistenti, cioè durano più a lungo del solito. In questo caso, esercizi speciali possono aiutare a ridurli in modo mirato.

Nei prossimi paragrafi vi presenteremo i diversi riflessi primitivi che si possono osservare nei bambini poco dopo la nascita.

2.1 Il riflesso di presa

Il comportamento dei bambini che afferrano automaticamente con le mani e i piedi, noto anche come riflesso di presa, può essere osservato fino a circa il terzo mese di vita.

Il contesto è molto semplice. I bambini vogliono essere portati in braccio e quindi si aggrappano sempre non appena se ne presenta l’occasione. Questo serve sia al bisogno evolutivo di protezione vicino alla madre sia al desiderio di vicinanza in generale.

2.2 Non lasciarsi spaventare dal riflesso di Moro

Il riflesso di Moro si manifesta spesso con movimenti rapidi che fanno perdere l’equilibrio al bambino. Anche altri stimoli esterni inattesi, come il buio improvviso o l’immersione in acqua, scatenano il riflesso primitivo.
Le braccia e le gambe si allungano all’indietro in una reazione improvvisa. Inoltre, i bambini aprono la bocca in modo da sembrare spaventati.

In realtà, è così che i bambini vogliono proteggersi dalle cadute. La frequenza respiratoria accelera, la pressione sanguigna sale e più spesso si verificano anche piccoli scatti d’ira.

In media, il riflesso di Moro scompare tra il 2° e il 4° mese di vita. Se il riflesso della prima infanzia persiste oltre questo periodo, c’è il rischio che i bambini diventino molto ansiosi o reagiscano in modo ipersensibile agli stimoli.

Suggerimento: in terapia i bambini imparano passo dopo passo a ridurre questo e altri possibili riflessi.
Più a lungo i riflessi della prima infanzia persistono, più gli effetti diventano problematici.

2.3 Il riflesso tonico asimmetrico del collo

Questo riflesso, chiamato anche ATNR, si verifica nei bambini fino a sei mesi di età. Non appena si gira attivamente la testa del bambino verso il lato destro, il bambino cerca di tirare la gamba sinistra e il braccio sinistro. Allo stesso tempo, si verifica un’estensione della gamba destra e del braccio destro.

Potete vedere esattamente come funziona l’ATNR in questo breve video di YouTube:

Se il riflesso non scompare, è necessario un trattamento, altrimenti i bambini avranno molte difficoltà a gattonare o a camminare.

2.4 Il riflesso labirintico tonico

nacktes Baby auf den Armen der Eltern
Se la testa si inclina in avanti, il corpo la segue.

In questo riflesso della prima infanzia, l’inclinazione in avanti della testa determina automaticamente una curvatura dell’intero corpo.
L’opposto accade quando la testa viene posizionata nel collo. Il corpo si allunga all’indietro.

Se il riflesso tonico del labirinto persiste oltre il 3° mese di vita, spesso si verificano problemi nell’area dell’equilibrio. Lo scarso equilibrio e l’eccessiva tensione muscolare portano spesso i bambini a muoversi poco, aggravando ulteriormente il problema.

La formazione e gli esercizi di osteopatia possono aiutare a integrare i riflessi della prima infanzia.

2.5 Il desiderio precoce di camminare – il riflesso del pianto

Se si afferra un bambino per mano o sotto le braccia in modo che i piedi possano toccare il pavimento, il bambino cercherà automaticamente di camminare. Tuttavia, questa reazione non è un segno di camminata precoce, ma scompare dopo circa 3 mesi.

2.6 Non respirare sott’acqua – il riflesso respiratorio

Questo riflesso della prima infanzia fa sì che i bambini non entrino nei polmoni quando sono immersi nell’acqua. In modo del tutto automatico, il riflesso respiratorio si arresta e le vie respiratorie si chiudono. Alcuni esercizi, come il nuoto per bambini, sono quindi utili solo nei primi 6 mesi.

Quando il riflesso respiratorio scompare, i bambini devono imparare a fare attenzione che l’acqua non venga ingerita e non penetri nelle vie respiratorie.

3. consigli per la gestione della panoramica

Baby wird massiert
Si può ottenere molto con esercizi mirati.

Utilizzate questa panoramica per farvi un’idea personale dello stadio di sviluppo del vostro bambino. Tuttavia, non appena notate che ci sono problemi in un’area o in un’altra nell’ambito dei riflessi della prima infanzia, consultate un pediatra.

Un tempo si pensava che i riflessi primitivi che duravano troppo a lungo indicassero solo danni al cervello. Nel frattempo, però, la scienza ha fatto un passo avanti. Oltre alle menomazioni permanenti, esistono anche deficit motori che possono essere risolti e che, se non vengono trattati, possono portare a problemi di sviluppo in molte aree diverse.

Pertanto, non esitate a cercare aiuto se necessario. È possibile trovare terapisti qualificati, ad esempio, cercando la Società tedesca per lo sviluppo neurofisiologico (Deutsche Gesellschaft für neurophysiologische Entwicklung e.V.).

4. acquistare libri sul tema dei riflessi della prima infanzia

Bestseller No. 1
Attipas Scarpe primi passi appositamente progettate per soddisfare le esigenze dei piedi dei bambini – spazio extra per liberare il riflesso della presa della prima infanzia, Azzurro, 24 EU
  • Scarpe primi passi appositamente progettate per le esigenze dei piedi dei bambini – spazio extra per liberare lo sviluppo del riflesso della prima infanzia
  • Traspirante: nessun sudore – grazie ai 24 piccoli fori nella suola si evita l'accumulo di calore. Le scarpe primi passi Attipas sono estremamente leggere, il che dà la sensazione di camminare a piedi nudi. Buona tenuta dei piedi e allo stesso tempo grande libertà di movimento delle dita dei piedi
  • Comodo: suola molto flessibile per un buon rotolamento e una sensazione di corsa ideale, facile da indossare e togliere grazie alla forma del calzino. Effetto anti-rutch grazie alla suola in gomma.
  • Di facile manutenzione: lavabile a 30 °C, in sacchetto per biancheria/rete (non adatto all'asciugatrice). Design originale, colori vivaci.
Bestseller No. 2
Lozione per capelli biondi per bambini 100 ML + Shampoo per riflessi biondi per bambini 250 ML + Condizionatore dei riflessi biondi 250 ML
  • Il pacchetto per un biondo perfetto. Contenuto:
  • Lozione per capelli per bambini di facile applicazione a vaporizzazione, schiarisce gradualmente i capelli verso un biondo naturale. Alternativa alla colorazione chimica ideale per stoppini biondi intensi o riflessi.
  • Shampoo per bambini dai riflessi dorati per capelli normali, mantiene il colore e dona lucentezza senza acqua ossigenata.
  • Balsamo per riflessi biondi, che districa e ammorbidisce i capelli biondi facilitando l'acconciatura.
  • Lozione 100 ML + Shampoo 250 ML + Balsamo 250 ML

Articoli correlati