Il cambio dei denti nei bambini: età tipica, sequenza e problemi

Ilcambio dei denti nei bambini è classicamente associato al passaggio dall’infanzia all’età scolare. Sebbene il cambio dei denti avvenga di solito senza dolore, molti bambini lottano con la loro psiche durante questo periodo. Perché? Nella …

Il cambio dei denti nei bambini: età tipica, sequenza e problemi

Mädchen zeigt stolz ihre Zahnlücke
  1. Rivista
  2. »
  3. Salute
  4. »
  5. Sviluppo del bambino
  6. »
  7. Il cambio dei denti nei bambini: età tipica, sequenza e problemi
Quando i denti da latte vengono sostituiti dai denti permanenti?

Di solito i denti da latte sono completamente formati intorno ai 30 mesi. A un’età media di cinque anni, i denti da latte vengono sostituiti dai denti permanenti.

Il cambio dei denti è soggetto a una determinata struttura?

Il cambiamento dei denti nei bambini avviene in diverse fasi. Esiste una sequenza fissa in cui i denti da latte vengono sostituiti dai denti permanenti.

Cos’altro cambia con i denti permanenti?

Durante il cambio dei denti, l’intero organismo subisce un cambiamento, accompagnato anche da cambiamenti psicologici. In alcuni casi possono verificarsi ulteriori problemi, come denti storti o infiammazioni gengivali.

Ilcambio dei denti nei bambini è classicamente associato al passaggio dall’infanzia all’età scolare. Sebbene il cambio dei denti avvenga di solito senza dolore, molti bambini lottano con la loro psiche durante questo periodo. Perché?

Nella nostra guida troverete molte informazioni importanti sul cambio dei denti nel bambino. Vi spieghiamo a che età inizia il cambio dei denti e quanto tempo ci vuole prima che i denti permanenti siano completamente erotti. Inoltre, vi mostriamo quali problemi possono essere associati al cambio dei denti.

[button]Acquista un dentifricio sano per bambini[/button]

1. denti da latte e dentizione permanente: le differenze più importanti

Familie mit Bildern von ihrem Mund
A differenza dei denti da latte, la dentatura permanente non è composta da 20 denti, ma da un totale di 32 denti.

Nel corso dellavita, le persone hanno a disposizione due diverse serie di denti: i denti da latte e i denti permanenti. I denti permanenti rimangono spesso con noi fino alla vecchiaia. Le predisposizioni per i rispettivi gruppi di denti si sviluppano già nel grembo materno.

Da neonato, una persona non ha ancora i denti. Questo è un bene, perché danneggerebbero il seno della madre durante l’allattamento. I primi dentini compaiono solo all’età di sei-otto mesi.

Identi da latte si sviluppano dalla parte anteriore a quella posteriore. Ciò significa che si sviluppano prima gli incisivi, poi i canini e infine i molari. A circa 30 mesi, lo sviluppo dei denti da latte è completo. Si tratta di un totale di 20 denti.

Attenzione: anche se i denti da latte cadono di nuovo, devono essere curati al meglio. Lo spazzolamento regolare è quindi estremamente importante. L’insorgere di una carie può influire negativamente sull’ulteriore sviluppo della mascella.

Ladentizione permanente, invece, è composta da un totale di 32 denti, compresi i dentidel giudizio. Ciò significa che non solo si sostituiscono i vecchi denti, ma se ne aggiungono di nuovi, i cosiddetti denti di crescita.

Qui potete trovare un video adatto ai bambini sul tema dei denti e del loro cambiamento:

2. il cambiamento dei denti avviene in diverse fasi

Junge mit Milchzähnen und bleibenden Zähnen
I denti permanenti dissolvono le radici dei denti da latte, causandone la caduta.

A partire dall’età di circa cinque anni, per la maggior parte dei bambini inizia il cambio dei denti. I nuovi denti sciolgono le radici dei denti da latte per far spazio ai secondi denti permanenti. Ciò significa che i denti da latte gradualmente vacillano e poi cadono.

Nella dentatura permanente ci sono sia denti di ricambio che denti di crescita. Mentre i denti di ricambio sostituiscono i denti da latte, i denti di crescita aumentano il numero totale di denti. La formazione dell’intera dentizione permanente può avvenire fino all’età di 30 anni.

Il cambiamento dei denti passa attraverso un totale di tre fasi diverse, che però hanno sempre la stessa sequenza:

  • Prima fase: all’inizio spunta il primo dente molare, il cosiddetto dente a bastoncino. Poi cadono gli incisivi da latte ed erompono i denti permanenti. In alcuni casi, i denti permanenti spuntano anche quando i denti vecchi non sono ancora caduti.
  • Seconda fase: la seconda fase inizia a circa nove anni di età. In un periodo di circa 3 anni, erompono sia i molari che i canini.
  • Terza fase: in quest’ultima fase emergono solo i quattro denti del giudizio. Il tempo necessario per l’eruzione di questi denti è molto individuale e non può essere previsto. Alcune, poche persone non hanno denti del giudizio fino alla vecchiaia.

L’iniziativa proDente offre un grafico interattivo sul tema dei denti che cambiano. I genitori e i loro figli possono osservare come avviene il cambiamento dei denti. Il grafico è disponibile qui.

I tempi indicati per le singole fasi sono solo indicativi. Pertanto, non preoccupatevi se la dentizione del vostro bambino è ritardata.

3. prendersi cura dei denti in modo corretto per evitare problemi

Vater putzt zusammen mit seiner Tochter die Zähne
Durante il cambio dei denti, prendersi cura dei denti è particolarmente importante.

Di norma, il cambio dei denti avviene senza complicazioni. Tuttavia, è possibile aiutare il bambino muovendo delicatamente i denti da latte allentati a intervalli regolari. In questo modo, il dente può cadere più rapidamente e facilmente.

Di solito i bambini sono felici della caduta dei denti, perché aspettano con ansia la comparsa dei nuovi denti. È meglio fornire al bambino una scatola in cui raccogliere i denti vecchi.

Adifferenza della prima dentizione, il cambio dei denti spesso non provoca alcun dolore perché il dente da latte è un cosiddetto segnaposto. Ciò significa che i denti permanenti possono semplicemente inserirsi nello spazio. Per alcuni bambini, tuttavia, il cambio dei denti può causare disturbi e problemi che possono avere conseguenze molto spiacevoli.

Il dentifricio fluido aiuta nel cambio dei denti

I liquidi sono importantissimi per prevenire la carie. Induriscono lo smalto dei denti in modo che sia più resistente agli acidi. Per i denti da latte si dovrebbe già usare un dentifricio al fluoro.

Ilproblema più comune è che i denti permanenti non erompono nel punto previsto. Questo può causare l’infiammazione delle gengive, con conseguente alito cattivo, nausea e dolore. Se le radici dei denti da latte non si dissolvono e i denti non possono cadere da soli, devono essere estratti da un dentista.

I disallineamenti possono essere causati da una mascella troppo stretta o da una pressione esterna permanente. Il modo migliore per correggere il disallineamento è inserire un apparecchio ortodontico.

Durante l’intero cambio dei dentiè necessaria un’assistenza dentistica intensiva. Questo perché la maturazione dello smalto dei denti permanenti non è ancora completa. Se l’igiene della bocca è insufficiente, si possono verificare gengive infiammate, carie o parodontite. È quindi opportuno recarsi regolarmente dal dentista per la profilassi.

Il cambio dei denti ha un effetto anche sulla psiche dei bambini.

aggressiver Junge hält ausgefallenen Zahn in die Luft
Durante il cambio dei denti, molti bambini soffrono di improvvisi sbalzi d’umore.

Ma non solo il corpo, anche la psiche può essere influenzata dal cambio dei denti in un bambino. Il cambiamento del corpo porta anche a turbamenti interiori. Molti genitori riferiscono che in questo periodo il loro bambino è spesso irrequieto, triste o addirittura aggressivo.

In questo caso, si tratta probabilmente della cosiddetta pubertà dei denti mancanti. Spesso inizia in età prescolare. I bambini iniziano a ribellarsi e ad esprimere il desiderio di maggiore indipendenza.

I seguenti sintomi sono indicativi della pubertà dei denti mancanti:

  • un nuovo dente allentato
  • capricci improvvisi e sbalzi d’umore
  • un maggiore bisogno di indipendenza
  • desiderio di pace e tranquillità e di stare da solo
  • cambiamento dell’aspetto esteriore

Ci sono molti modi per sostenere il bambino durante il periodo della dentizione. È importante dare al bambino la sicurezza e la sensazione di essere sempre presente. Per rafforzare la psiche, in alcuni casi possono essere utili anche i cambiamenti esteriori. Un nuovo taglio di capelli o un diverso stile di abbigliamento spesso contribuiscono a dare una sensazione di corpo completamente nuovo.

5. il dentifricio giusto per il vostro bambino

OffertaBestseller No. 1
Biorepair, Dentifricio Kids 0-6 anni, Dentifricio per Bambini Senza Fluoro Gusto Frutta, Anticarie, per Gengive Sane, 50 ml
  • IDEALE IN CRESCITA: Con microRepair che proteggono lo smalto dei denti in crescita
  • AZIONE ANTICARIE: Biorepair Kids previene le carie nei denti decidui che, oltre a provocare fastidio, possono coinvolgere anche i denti duraturi provocando cosi danni permanenti
  • TRIPLA AZIONE: Protegge dalla carie, rende i denti più forti e sani e aiuta a proteggere e mantenere sane le gengive
  • AVVERTENZE: Spazzolare i denti almeno due volte al giorno per 2-3 minuti, utilizzare sempre un dentifricio adatto ai denti dei bambini, non esagerare con le bevande molto acide
  • MICROREPAIR: Sono cristalli di Idrossiapatite, minerale che costituisce il 90% dello smalto dei denti. Grazie alla loro capacità biomimetica s'insinuano nelle micro scalfitture del dente e lo riparano
OffertaBestseller No. 2
elmex Dentifricio Bimbi 0-6 Anni 50 ml I Con Concentrazione Ridotta di Fluoruro Amminico per Proteggere i Denti dei Bambini I Protezione Anticarie Speciale per i Denti da Latte, 0% Coloranti
  • elmex Dentrifico Bimbi: Contiene un tubetto di dentrifrico elmex sviluppato appositamente per i bambini tra i 0 e i 6 anni che hanno i denti da latte
  • PROTEZIONE DEI DENTI: I denti da latte hanno bisogno di protezione e cure ottimali: la loro funzione è quella di occupare lo spazio in cui spunteranno i denti permanenti, prerequisito per mantenerli sani
  • SICURO SULLO SMALTO: Il dentifricio elmex Bimbi ha una speciale protezione dalla carie e contiene 1000ppm di fluoruro, come raccomandano gli esperti
  • PROTETTIVO: Il dentifricio per bambini forma uno strato protettivo di fluoruro di calcio sul loro smalto dentale e rende i denti da latte più resistenti alla perdita di minerali causata dalla carie
  • ANTICARIE: Inoltre, questo dentifricio per bambini aiuta a reintegrare i minerali nello smalto dentale che è stato danneggiato dalla carie
OffertaBestseller No. 3
Naturaverde | Kids - Be a Unicorn - Dentifricio alla Fragola per Bambini, Dentifricio Bambini con Formula Delicata, Dentifricio Unicorn, 75ml
  • DENTIFRICIO ALLA FRAGOLA: Con questo dentifricio Unicorn lavarsi i denti non è mai stato così divertente!
  • PREVIENE LE CARIE: Con la sua formula delicata aiuta a prevenire la carie rispettando le gengive e lo smalto dei denti dei più piccoli.
  • FORMULA: Questo dentifricio per bimbi contiene sodio monofluoro fosfato 488 ppm f.
  • UNICORN NATURAVERDE: Con il dentifricio alla fragola "unicorn" puoi trasformare ogni momento della routine quotidiana del tuo bimbo in magia.
  • NATURAVERDE KIDS: Naturaverde Kids porta gioco e divertimento in ogni momento della giornata e trasforma la routine quotidiana di igiene dei bambini in momenti magici di crescita: ogni momento della vita quotidiana, anche quelli del bagno e dell'igiene, con Naturaverde Kids diventano ricchi di emozioni.

Articoli correlati