Mal di viaggio nei bambini: Cause e rimedi utili

Con un viaggio imminente, si manifesta un fenomeno non raro. Molti bambini soffrono di mal di viaggio. Ma come avviene questo fenomeno? Perché i bambini ne soffrono più spesso degli adulti? E ci sono rimedi …

Mal di viaggio nei bambini: Cause e rimedi utili

Kind verspürt Reiseübelkeit
  1. Rivista
  2. »
  3. Salute
  4. »
  5. Malattie infantili
  6. »
  7. Mal di viaggio nei bambini: Cause e rimedi utili
Perché i bambini sono più spesso colpiti dal mal di viaggio?

Il mal di viaggio è più probabile nei bambini perché i vari sensi non sono ancora completamente sviluppati.

Cosa possono fare i bambini per evitare il mal di viaggio?

I bambini dovrebbero cercare di concentrare lo sguardo su luoghi lontani, in modo che il cervello non sia così facilmente confuso. Potete leggere altri consigli qui.

Il mal di viaggio può essere trattato con i farmaci?

Sì, ma i farmaci dovrebbero essere solo una soluzione di emergenza, perché spesso hanno effetti collaterali.

Con un viaggio imminente, si manifesta un fenomeno non raro. Molti bambini soffrono di mal di viaggio. Ma come avviene questo fenomeno? Perché i bambini ne soffrono più spesso degli adulti? E ci sono rimedi che aiutano a combattere il mal di viaggio nei bambini? Nel nostro articolo vi spieghiamo perché i bambini hanno maggiori probabilità di soffrire di mal di viaggio e come potete prevenirlo.

[button]Aiuto contro il mal di viaggio[/button]

1. il mal di viaggio diventa rapidamente un problema

Junge Frau leidet an Reisekrankheit
Non sono solo i bambini a soffrire di mal di viaggio.

Molti bambini devono lottare con il mal di viaggio. Spesso i primi sintomi compaiono dopo pochi minuti di viaggio in auto, autobus o treno. Ma spesso i bambini si sentono male anche in nave o in aereo, per cui il viaggio verso la vacanza è tutt’altro che piacevole per genitori e figli.

A volte i lunghi viaggi in auto possono essere evitati o suddivisi facendo pause regolari, in modo che il mal di viaggio dei bambini sia meno grave. Tuttavia, non sempre è possibile fare a meno dei mezzi di trasporto. Molti bambini devono quindi viaggiare con i genitori nonostante i sintomi.

In realtà è logico che i sintomi di alcuni bambini peggiorino sempre di più, perché al puro mal di viaggio si aggiunge una componente psicologica che rende il viaggio ansiogeno ancor prima di iniziare.

2. le informazioni confuse mettono a dura prova il cervello

Kind steht am Fenster im Auto
Il cervello è sovrastimolato.

Il mal di viaggio nei bambini si verifica sempre quando nel cervello ci sono informazioni contrastanti. Questo può sembrare un po’ strano, ma è relativamente semplice da spiegare: Quando si guida un’auto, il corpo non percepisce alcun movimento o solo un leggero movimento. Allo stesso tempo, però, gli occhi registrano che c’è un movimento, cioè che ci stiamo muovendo.

Se questo contrasto è troppo forte, la cinetosi provoca nausea e vomito. Il tratto gastrointestinale reagisce in modo relativamente sensibile a queste informazioni confuse.

Lo stesso vale anche quando gli occhi non registrano alcun movimento, ma il corpo deve eseguire un movimento di compensazione. Questo fenomeno è particolarmente evidente quando si percorrono le curve in auto o in autobus.

Ilcentro dell’equilibrio deve quindi imparare lentamente a collegare le informazioni del nervo ottico con quelle del senso dell’equilibrio dell’orecchio interno e reagire di conseguenza. Il mal di viaggio è quindi spesso particolarmente grave quando si legge o si gioca con lo smartphone o il tablet. In questo modo non si percepisce quasi nessun movimento esterno, mentre il senso dell’equilibrio è costantemente in funzione.

Una buona spiegazione di come si manifesta il mal di viaggio nei bambini si trova in questo video di YouTube:

3. consigli per il prossimo viaggio

Se volete prevenire il mal di viaggio, non dovete necessariamente ricorrere ai farmaci. Alcuni rimedi casalinghi e consigli comportamentali renderanno il prossimo viaggio più sopportabile e contribuiranno a eliminare le cause del mal di viaggio nei bambini.

Per prima cosa, quindi, cercate di affrontare le cause senza ricorrere alle compresse di Vomex o ad altri rimedi in farmacia:

Kind spielt bei Autofahrt an Handy
Alcune attività aggravano il problema.
  • Non utilizzare tablet, smartphone o libri durante la guida.
  • In auto, se possibile, sedetevi davanti e non girate lo sguardo lateralmente, ma concentratevi su punti distanti. In questo modo le informazioni sono meno confuse.
  • In autobus o in treno, non sedersi contro il senso di marcia e preferibilmente davanti.
  • In aereo, i posti più tranquilli sono quelli vicini alle ali, e anche in nave sono al centro.
  • Aprite regolarmente il finestrino del veicolo per prendere aria fresca.
  • Fate diverse pause per permettere al tratto gastrointestinale di calmarsi.
  • Evitare i cibi difficili da digerire prima e durante il viaggio.

Per prevenire il mal di viaggio, è bene pianificare gli spostamenti durante la notte. Finché i bambini dormono, di solito ci sono meno problemi e si possono coprire distanze maggiori.

Poiché il viaggio in auto, autobus o treno può diventare rapidamente noioso senza smartphone, film o libri, cercate di distrarvi con qualcosacome indovinare la targa o ascoltare un audiolibro.

Attenzione: alcuni farmaci in farmacia sono poco tollerati. Inoltre, la quantità di principio attivo deve essere esattamente adattata al peso di un bambino piccolo.

4. rimedi contro il mal di viaggio nei bambini – non sempre è possibile farne a meno

La cassetta di pronto soccorso per i bambini:

Scoprite qui cosa mettere in valigia quando si viaggia con i bambini.
Il Centro di Medicina dei Viaggi vi offre una lista di controllo per una cassetta di pronto soccorso a misura di bambino come download pratico.

Purtroppo, i consigli di cui sopra sono utili solo in misura limitata. L’esperienza dimostra che alcuni bambini soffrono molto e difficilmente riescono a farcela senza farmaci fino all’adolescenza.

Oltre alle supposte per i bambini piccoli, esistono anche succhi di frutta, pastiglie o gomme da masticare per combattere il mal di viaggio. Fate attenzione a non usare le gomme da masticare troppo presto per evitare che vengano inghiottite.

In alternativa alla medicina classica, non priva di effetti collaterali, si possono provare anche i sali di Schüssler.
I globuli di Cocculus D10, noti in omeopatia, vengono somministrati 3 volte al giorno. Per i bambini piccoli sono sufficienti da 1 a 2 globuli, mentre i bambini a partire dai 7 anni dovrebbero assumere fino a 5 globuli in una volta sola.

Suggerimento: se volete evitare del tutto i farmaci o i rimedi omeopatici, provate una SEA band, un braccialetto speciale per il mal di viaggio. Tuttavia, i vostri bambini dovrebbero indossare questo rimedio casalingo un po’ anticonvenzionale la sera prima del viaggio previsto, per ottenere il miglior effetto possibile.

Anche se alcuni metodi possono sembrare discutibili, non bisogna sottovalutare l’effetto placebo. In caso di dubbio, funziona e si può fare a meno di farmaci inutili.

5. aiuto per il mal di viaggio

OffertaBestseller No. 1
Puressentiel - Roller Mal di Viaggio - Aiuta a Prevenire i Disagi Legati ai Mezzi di Trasporto - con 7 Oli Essenziali - 100% Puri e Naturali - Pratico e in Formato Pocket - 5 ml
  • VIAGGIARE IN SERENITÀ: il Roller Mal di Viaggio Puressentiel aiuta a prevenire i disagi legati ai mezzi di trasporto (mal di mare, mal di auto, aereo…), aiutando a trascorrere i propri viaggi in completa tranquillità
  • RIMEDIO E SOLLIEVO NATURALE: contiene 7 oli essenziali di Basilico esotico, Limone, Zenzero fresco, Lavanda vera, Mandarino rosso, Maggiorana a conchiglia, Menta piperita, dalle proprietà olfattive toniche e stimolanti, per aiutare a combattere il mal di viaggio; non contiene coloranti, profumi di sintesi e oli minerali
  • FORMATO PRATICO E TASCABILE: applicare sulla pelle (parte interna dei polsi, tempie e lati del collo) e poi sfregare i polsi uno contro l'altro e respirare profondamente gli aromi degli oli essenziali; da utilizzare prima di salire su un mezzo di trasporto; texture non oleosa
  • "NATURALE", UNO DEI PILASTRI DELLA NOSTRA FILOSOFIA: il nostro impegno costante garantisce prodotti della qualità più pura e naturale possibile; Puressentiel offre una gamma di oltre 300 referenze con efficacia e tolleranza dimostrate da 500 studi e test
  • UN LABORATORIO FAMILIARE E INDIPENDENTE: Puressentiel nasce nel 2005 dalla passione di Isabelle e Marco Pacchioni per l'aromaterapia e i principi attivi naturali, rivoluzionando il mercato degli oli essenziali e rendendo l'aromaterapia accessibile a tutti, grazie ai suoi prodotti "pronti all'uso"; una gamma di prodotti sicuri, efficaci e facili da usare
Bestseller No. 2
MQ 10 Count Motion Sickness Patch
  • Nota: la toppa non può toccare l'acqua. Confezione da 10 toppe
OffertaBestseller No. 3
Enterogermina Viaggi, Vitamina b12, Vitamina d, Fermenti Lattici, Probiotici, Integratori Equilibrio Flora Intestinale in Viaggio, aiuto per Stanchezza e Sistema Immunitario (12 Bustine Gusto Fragola)
  • Enterogermina Viaggi è un integratore alimentare per adulti pensato per i viaggiatori: favorisce l'equilibrio della flora intestinale e contrasta stanchezza e affaticamento durante i viaggi
  • Enterogermina Viaggi contiene Probiotici S. Boulardii in cellule vive; vitamina a; vitamina d; vitamine del gruppo b (b12, b6, b9). Contiene edulcoranti
  • Le vitamine a e d rinforzano il sistema immunitario; le vitamine del gruppo b aiutano il regolare funzionamento del metabolismo energetico; i probiotici aiutano a riequilibrare la flora intestinale
  • La confezione contiene 12 bustine monodose. Formato pratico da portare in viaggio: le bustine sono tascabili e orosolubili (non serve acqua per ingerirle). Non è necessario conservarle in frigorifero
  • Si consiglia 1 bustina al giorno: il contenuto può essere posto direttamente sulla lingua ed ingerito senz’acqua. Enterogermina Viaggi ha un gradevole aroma di fragola

Articoli correlati