Rimozione delle zecche dai bambini: cosa fare in caso di morso di zecca

Si annidano nell’erba, nei cespugli e ai margini delle foreste, soprattutto in primavera, estate e autunno: le zecche. Questi piccoli succhiasangue non sono solo sgradevoli, ma trasmettono anche malattie. Pertanto, è necessario proteggere al meglio …

Rimozione delle zecche dai bambini: cosa fare in caso di morso di zecca

Zecken Ratgeber
  1. Rivista
  2. »
  3. Salute
  4. »
  5. Rimozione delle zecche dai bambini: cosa fare in caso di morso di zecca
Come proteggere i bambini dalle zecche in estate?

Esistono diverse misure di protezione per proteggere il bambino da una puntura di zecca, tra cui abiti lunghi e scarpe a collo alto, soprattutto quando si cammina nei boschi e nei prati.

Quali malattie sono trasmesse dalle zecche?

Le zecche trasmettono la malattia di Lyme. L’infezione si riconosce dal classico arrossamento vagante. Se lo sospettate, consultate un medico.

Come posso proteggere il mio bambino dalle malattie trasmesse dalle zecche?

Esiste la vaccinazione contro la TBE, raccomandata dalla Commissione permanente per le vaccinazioni per i bambini a partire dai 3 anni di età. Tuttavia, questa vaccinazione non protegge il bambino dalla malattia di Lyme.

Si annidano nell’erba, nei cespugli e ai margini delle foreste, soprattutto in primavera, estate e autunno: le zecche. Questi piccoli succhiasangue non sono solo sgradevoli, ma trasmettono anche malattie. Pertanto, è necessario proteggere al meglio i bambini dalle punture di zecca.

[button]Ulteriore letteratura sull’argomento[/button]

1. protezione dalle zecche

Zecken in hohen Gräsern
Le zecche si trovano nelle erbe alte e nei cespugli. Dopo aver giocato all’aperto, è necessario controllare che il bambino non sia infestato da zecche.

Non esiste una protezione al 100% contro le zecche. Ma si possono almeno prevenire le punture di zecca con l’abbigliamento giusto e gli spray per insetti.

Vestite i bambini con pantaloni lunghi e top a maniche lunghe quando giocano nella natura. Poiché le zecche spesso si trovano nell’erba alta o nel sottobosco, le scarpe chiuse possono proteggere dalle punture. Per giocare nella foresta, i bambini possono anche tirare i calzini sopra i pantaloni. In questo modo è più difficile per le zecche raggiungere le gambe.

Sui sentieri solidi o sulle parti asciutte di un prato, il pericolo di colpire una zecca è molto più basso, perché queste non tollerano la secchezza e il calore.

Zecken Entfernen
Le zecche possono essere rimosse con diversi strumenti. Quando si usano le pinzette, fare attenzione a non schiacciare la zecca.

L’applicazione di un repellente per zecche su un’ampia superficie offre una certa protezione per 2 o 3 ore, in quanto rende più difficile per le zecche riconoscere le persone come ospiti e si allontanano dopo aver strisciato per un po’.

Dopo aver giocato nel bosco o in un prato, è necessario esaminare accuratamente il bambino. Le zecche spesso strisciano per alcune ore prima di mordere. Esaminando il bambino, è possibile individuarle prima che mordano. È più facile individuare le zecche sui vestiti chiari che su quelli scuri.

2. rimuovere le zecche dai bambini

Se il bambino è stato morso da una zecca, è necessario rimuoverla il prima possibile per evitare che trasmetta malattie.

Si consiglia di afferrare la zecca il più vicino possibile alla pelle e di estrarla dopo averla attorcigliata delicatamente. Una carta per zecche o una pinzetta per schegge renderà più facile la rimozione. Successivamente, è necessario disinfettare la zona della puntura.

Se temete di non essere in grado di rimuovere correttamente la zecca da soli, consultate un medico.

Attenzione: evitare di schiacciare la zecca. Inoltre, non versare olio sulla zecca. Entrambi possono causare la trasmissione di agenti patogeni.

3 Le zecche come portatrici di malattie

Le zecche possono trasmettere malattie. Le due più note sono la borreliosi di Lyme e l’encefalite da zecca (TBE).

Wanderröte bei Borreliose
Il “rossore vagante” caratteristico della malattia di Lyme compare alcuni giorni o settimane dopo il morso della zecca.

La malattia di Lyme è la più comune malattia trasmessa dalle zecche. Può dare origine a molti sintomi diversi, il che rende spesso difficile la diagnosi. Tuttavia, una caratteristica della malattia di Lyme è lo sviluppo del cosiddetto“rossore vagante“. Compare alcuni giorni o settimane dopo la puntura di zecca intorno al sito del morso. Tuttavia, non precede ogni malattia di Lyme. I batteri possono poi diffondersi ad altri organi, come il sistema nervoso centrale, le articolazioni o i muscoli del cuore. La malattia di Lyme può guarire spontaneamente. Tuttavia, può anche causare altri sintomi gravi.

Se le zecche vengono rimosse rapidamente, la malattia di Lyme può essere prevenuta. Si presume infatti che gli agenti patogeni vengano trasmessi solo dopo alcune ore. Dopo un’infezione, la malattia di Lyme viene trattata con antibiotici. Prima lo si fa, meglio è. Perché con un trattamento precoce le prospettive terapeutiche sono decisamente migliori e più promettenti. La malattia di Lyme avanzata è più difficile da trattare. Pertanto, è necessario consultare un medico se si presentano i segni generali della malattia, come febbre, mal di testa e dolori muscolari, o se compare un arrossamento vagante.

Lameningoencefalite precoce estiva o TBE è soggetta a notifica in Germania, ma è trasmessa molto meno frequentemente dalla puntura di zecca rispetto alla malattia di Lyme. Non esistono farmaci, ma esiste una vaccinazione contro la malattia. La TBE può passare inosservata, ma può anche essere accompagnata da febbre e portare all’infiammazione delle meningi e, nei casi più gravi, del cervello e del midollo spinale. Il decorso della malattia è spesso più lieve nei bambini che negli adulti. In rari casi, tuttavia, la TBE può anche essere fatale.

Solo alcune zone della Germania, soprattutto quelle meridionali, sono considerate aree colpite dalla TBE. È possibile vedere una panoramica dei distretti colpiti sulla pagina del qui.

https://www.youtube.com/watch?v=9ltGttdyVeo

4. Vaccinazione TBE

Non esiste una vaccinazione contro la malattia di Lyme. Tuttavia, è possibile vaccinare se stessi e il proprio bambino contro la TBE a partire dall’età di un anno. Per i bambini esistono diversi vaccini di diversi produttori. In generale, i vaccini sono ben tollerati. Tuttavia, i bambini più piccoli hanno maggiori probabilità di avere reazioni febbrili al vaccino. Il Comitato Permanente per le Vaccinazioni (STIKO) raccomanda la vaccinazione per i bambini a partire dai 3 anni di età se soggiornano permanentemente o temporaneamente in aree a rischio TBE e prima di viaggiare in aree a rischio al di fuori della Germania. Dovete valutare i benefici e i rischi per il vostro bambino e discuterne con il vostro vaccinatore.

5. fonti e suggerimenti per il collegamento

Sulle pagine della Croce Verde Tedesca troverete informazioni sulla malattia di Lyme, sulla TBE, sulle aree a rischio TBE e sulla vaccinazione TBE.

Il Centro Federale per l’Educazione alla Salute ha raccolto qui i consigli più importanti sulla protezione preventiva e sulla corretta rimozione delle zecche.

Il volantino del Centro di medicina dei viaggi fornisce risposte alle domande più importanti sulle zecche.

I bambini possono imparare a conoscere le zecche e a proteggersi da esse in modo giocoso su www.zeckenschule.de.

Questo testo è solo a scopo informativo e non sostituisce una visita, una diagnosi o un consiglio da parte di un medico abilitato. Le informazioni qui pubblicate non possono e non devono essere utilizzate come base per diagnosi indipendenti o per l’automedicazione. Inoltre, facciamo riferimento al paragrafo 4, sezione 2 delle nostre condizioni d’uso.

5. ulteriore letteratura sull’argomento

OffertaBestseller No. 1
tick, tick ... BOOM!: The Complete Book and Lyrics
  • New
  • Mint Condition
  • Dispatch same day for order received before 12 noon
  • Guaranteed packaging
  • No quibbles returns
Bestseller No. 3

Articoli correlati