Pigiama party con gli amici: 5 consigli e regole per il pigiama party

All’asilo i bambini fanno di solito le loro prime amicizie. Alle elementari e alle medie si creano nuove amicizie e le vecchie svaniscono. Ma quando un amico è davvero un amico? Di norma, i bambini …

Pigiama party con gli amici: 5 consigli e regole per il pigiama party

uebernachten-bei-freunden
  1. Rivista
  2. »
  3. I bambini
  4. »
  5. Pigiama party con gli amici: 5 consigli e regole per il pigiama party
Esiste un momento preciso in cui i bambini possono pernottare con gli amici?

No, dipende molto dallo sviluppo individuale e dal rapporto con gli amici e le loro famiglie. Nella maggior parte dei casi, i primi pigiama party possono essere organizzati all’età di 8 anni.

Cosa devo fare se un bambino vuole pernottare con gli amici?

L’orario di ritiro e la disponibilità sono particolarmente importanti. È anche utile parlare delle preoccupazioni attuali o dei desideri alimentari.

Cosa devono portare con sé i bambini quando pernottano?

Lo spazzolino da denti è particolarmente importante. Ma anche il peluche non deve mancare nella lista dei bagagli.

All’asilo i bambini fanno di solito le loro prime amicizie. Alle elementari e alle medie si creano nuove amicizie e le vecchie svaniscono. Ma quando un amico è davvero un amico? Di norma, i bambini non si incontrano solo all’asilo o a scuola, ma cercano ulteriori contatti con i loro coetanei anche nel tempo libero.

Prima o poi si pone la questione del primo pigiama party. Ma quando è giusto fare un pigiama party a casa di un amico e quali regole valgono? Vi diamo dei consigli su come organizzare un pigiama party presto o tardi e su cosa dovete tenere presente.
[Ordina una valigia per bambini per il pigiama party [/button]

1. da quando i bambini possono pernottare con gli amici?

kinder-uebernachten-bei-freunden
Alcuni bambini sono pronti a dormire a casa di amici già a 5 o 6 anni.

Il primo pigiama party è un’esperienza emozionante per quasi tutti i bambini. Non è raro che l’uno o l’altro bambino diventi improvvisamente ansioso nonostante tutta l’attesa e voglia passare di nuovo la notte a casa. Questo accade più spesso in giovane età. È interessante notare, tuttavia, che molti adulti hanno ancora paura del buio, anche se non c’è un motivo razionale.

Tuttavia, non esistono regole uniformi per stabilire quando è possibile dormire a casa di un amico. In generale, però, molti bambini hanno difficoltà se l’orario viene scelto troppo presto. L’ambiente sconosciuto, i rumori notturni e le regole diverse mettono a disagio anche bambini altrimenti molto sicuri di sé.

Durante l’intero periodo della scuola materna, è quindi piuttosto insolito passare la notte a casa di un amico. Una volta che i bambini hanno raggiunto l’età di 8 anni, cioè sono in seconda o addirittura in terza elementare, le possibilità sono molto più alte.

Suggerimento: i bambini sentono molto meno la nostalgia di casa se l’altra famiglia o l’ambiente circostante sono per loro molto familiari. È quindi opportuno che i bambini visitino più spesso gli amici a casa prima del primo pigiama party.

Quali sono gli accordi importanti quando un bambino vuole passare la notte con gli amici?

Affinché il pigiama party si svolga nel migliore dei modi, sono necessari alcuni accordi di base. Abbiamo riassunto per voi i consigli più importanti:

kinder-essen
Anche i bambini in visita possono aiutare a preparare il pasto insieme.

  • Mangiare: concordate quando si terrà il pasto serale e quali sono i piatti possibili. I bambini hanno allergie o non amano alcuni cibi?
  • Ora di andare a letto: non è sempre possibile definire chiaramente l’ora di andare a letto durante un pigiama party. L’ideale sarebbe comunque discutere che l’ora in cui si va a letto di solito non venga superata in modo significativo.
  • Paure e preoccupazioni: i bambini hanno paura di certe cose? Se è così, i singoli film sono fuori discussione, perché dopo tutto a nessuna famiglia piace dover consolare un bambino strano se è troppo spaventato da un film.
  • Orari di ritiro: Ci sono regole chiare che i genitori devono rispettare. L’orario dopo la colazione è molto adatto. È importante rispettare gli accordi, perché i bambini prendono molto sul serio anche i piccoli ritardi.
  • Contatti ed emergenze: Organizzatevi per essere disponibili durante la notte. In questo modo potete assicurarvi che, se il bambino è troppo ansioso, possiate andare a prenderlo di notte. Il primo pernottamento con amici dovrebbe quindi avvenire idealmente nelle immediate vicinanze. Lo stesso vale ovviamente anche al contrario, perché non sempre è possibile rassicurare un bambino sconosciuto con poche parole gentili.

Suggerimento: durante il periodo speciale non dovrebbero prevalere regole troppo rigide, poiché la situazione è comunque già eccitante per i bambini, lasciando più tempo per esperienze piacevoli.

Cosa dovrebbero portare con sé i bambini quando dormono a casa di un amico?

Sono molte le cose che si dimenticano in fretta quando i bambini pernottano per la prima volta da amici. Per questo motivo è meglio pensare in anticipo a una piccola lista di cose da portare con sé. Utilizzate il seguente elenco come linea guida e aggiungete i singoli elementi a vostro piacimento:

Il peluche:

Molti bambini si coccolano a lungo con il loro peluche. Non deve quindi mancare quando pernottano da amici.

  • Il pigiama
  • Un cambio di vestiti per il giorno dopo
  • Pantofole o calzini spessi
  • Spazzolino da denti e dentifricio e altri articoli per l’igiene (meglio se in una borsa da toilette)
  • Denaro (a seconda che siano previsti piccoli spostamenti)
  • Giocattoli
  • Torcia (se le luci sono già spente)

Di solito i bambini dormono nella stanza dei loro amici su un materassino. Questo è spesso disponibile. Tuttavia, un sacco a pelo o un piumino con il proprio cuscino è utile per portare qualcosa di proprio nell’ambiente straniero.

Uno zaino o una piccola valigia sono di solito sufficienti per riporre tutto ciò che i bambini vogliono portare con sé.

Suggerimento: la famiglia ospitante sarà sicuramente felice di ricevere un piccolo souvenir. I bambini possono anche godersi uno spuntino da soli.

4 Pernottare con gli amici: L’esperienza vale la pena?

kindern-vorlesen
I bambini possono fare molte nuove esperienze pernottando con gli amici.

Ci sono molti vantaggi quando i bambini non solo dormono a casa, ma possono anche pernottare a casa di amici. Anche se all’inizio l’esperienza può essere un po’ più difficile, ne vale comunque la pena.

Prima o poi arriva comunque il momento in cui ogni bambino vuole passare la notte da un’altra parte. Pertanto, se il desiderio si presenta attivamente, non opponetevi, anche se apparentemente è ancora un po’ presto per il primo pigiama party.

I vantaggi e gli svantaggi più importanti si possono trovare qui a colpo d’occhio:

  • Permette ai bambini di fare esperienza personale
  • rafforza la fiducia in se stessi
  • aiuta i bambini ad abituarsi a nuove circostanze
  • aiuta ad approfondire le amicizie
  • concede loro un po’ di tempo per se stessi (come coppia o per un hobby)
  • all’inizio può essere un po’ caotico
  • può capitare di dover andare a prendere il proprio figlio di notte

Anche per molti genitori non è sempre facile far pernottare il proprio figlio da amici. Proprio come i bambini, alcuni genitori devono imparare a lasciarsi andare e a fidarsi degli amici.

5. trovare la valigia giusta per un pernottamento con gli amici

OffertaBestseller No. 1
Trunki Valigia Cavalcabile per Bambini – Trolley Bambini Bagaglio a Mano – Valigia Cavalcabile Unicorno (Verde Acqua)
  • Niente più bimbi annoiati – Siediti, cavalca e arriva a destinazione! Il trolley bambini cavalcabile è ideale per intrattenersi in aeroporto durante i viaggi. Perfetta come regalo bambini, questa valigia per bambini cavalcabile è resistente ed utilizzabile per anni, anche quando il tuo piccolo sarà cresciuto.
  • Meno stress – La cinghia multifunzionale consente ai genitori di trainare i bambini stanchi mentre cavalcano i loro bagagli. Il trolley cavalcabile bambini si può inoltre trasportare comodamente a spalla.
  • Viaggi tranquilli - Il compagno di viaggio ideale dei tuoi bambini durante le vacanze, i weekend fuori porta, e i momenti di gioco con gli amici. La nostra valigia bimbi cavalcabile è un must-have per qualsiasi avventura!
  • Perfetta come bagaglio a mano – Questo trolley cavalcabile è perfetto come bagaglio a mano (misure - 47 x 32 x 21 cm – si consiglia di controllare le dimensioni accettate dalla compagnia aerea). Ideale anche come trolley per bambini compatto, perfetto per il bagagliaio dell'auto.
  • 5 anni di garanzia - Il design pluripremiato della nostra valigia per bambini cavalcabile è leggero e robusto, con una parte esterna in plastica rigida ad alto impatto da 18 litri, ruote resistenti e caratteristiche adatte ai più piccoli
Bestseller No. 2
Disney Enjoy the Day Valigia per Bambini, 38 cm, Bianco
  • Trolley cavalcabile di 38 x 50 x 20 cm; capacità 34L, peso 2.1 kg; realizzato in ABS, un materiale rigido e leggero
  • Doppie ruote anteriori multidirezionali
  • Il peso raccomandato è di fino a 30Kg; ottimo per bambini dai 3 ai 7 anni
  • Cinghie elastiche in entrambi i lati per mantenere gli spazi ben organizzati e chiusura a combinazione laterale per aumentare la sicurezza del bagaglio
Bestseller No. 3
Disney Cars Lightning Mcqueen - Valigia per bambini, colore: rosso, 50 x 38 x 20 cm, rigida ABS, chiusura a combinazione laterale, 34 l, 3 kg, 4 ruote, bagaglio a mano
  • Valigia per bambini, 38 cm x 50 cm x 20 cm. Ha una capacità di 34 l e pesa 2,1 kg. ed è realizzato in ABS, un materiale rigido e leggero.
  • Il peso massimo consigliato che la valigia supporta è di 30 kg. (Perfetto per bambini dai 3 ai 7 anni)
  • Ruote anteriori doppie girevoli multidirezionali.
  • Elastici su entrambi i lati per mantenere il bagaglio organizzato e chiusura a combinazione laterale per aumentare la sicurezza.
  • Joumma Bags

Articoli correlati