Comportamento esplorativo dei bambini: Effetti di uno scarso attaccamento genitore-bambino

[button]Guida consigliata per rafforzare il legame genitori-figli[/button]. I bambini hanno bisogno di sicurezza e protezione per poter mettere in atto comportamenti esplorativi. Ma perché è proprio così? E cosa c’entra l’attaccamento dei bambini ai genitori …

Comportamento esplorativo dei bambini: Effetti di uno scarso attaccamento genitore-bambino

Explorationsverhalten
  1. Rivista
  2. »
  3. Salute
  4. »
  5. Sviluppo del bambino
  6. »
  7. Comportamento esplorativo dei bambini: Effetti di uno scarso attaccamento genitore-bambino
Come si contrappongono il comportamento di esplorazione e il comportamento di attaccamento?

Il comportamento esplorativo e il comportamento di attaccamento si contrappongono, cioè non possono verificarsi contemporaneamente.

Come nascono i disturbi in questa relazione?

Se un bambino soffre di un attaccamento insicuro e ambivalente, spesso si verifica un forte squilibrio tra il comportamento di esplorazione e il comportamento di attaccamento.

Quali tipi di attaccamento esistono e quali effetti hanno sul comportamento di esplorazione?

Essenzialmente si distinguono quattro tipi di attaccamento. Il tipo di attaccamento ha effetti diversi sul comportamento di esplorazione.

[button]Guida consigliata per rafforzare il legame genitori-figli[/button].

I bambini hanno bisogno di sicurezza e protezione per poter mettere in atto comportamenti esplorativi. Ma perché è proprio così? E cosa c’entra l’attaccamento dei bambini ai genitori con il comportamento di esplorazione?

Nel nostro articolo ci occupiamo dell’importanza del comportamento di esplorazione e mostriamo in che misura un attaccamento insicuro può influenzare negativamente lo sviluppo.

1. classificare il comportamento di esplorazione dei bambini

kleines Mädchen liegt mit einer Lupe im Gras
La voglia di esplorare aumenta con l’età.

Molti genitori sono orgogliosi quando il loro bambino non piange quando esce dalla stanza all’asilo. Il comportamento di curiosità è così grande che il rapporto con la madre o il padre non sembra avere importanza, almeno in quel momento.

In realtà, la teoria dell’attaccamento secondo John Bowlby distingue al suo centro due comportamenti opposti nel contesto dello sviluppo del bambino. Il comportamento esplorativo, da un lato, si contrappone al comportamento di attaccamento, dall’altro.

Di norma, i bambini iniziano a voler scoprire il proprio ambiente da soli all’età di circa due anni. Se c’è un buon legame padre o madre-bambino, il bambino controlla sempre prima con i genitori se le possibili scoperte sono sicure.

Tuttavia, un forte legame con il bambino può anche significare che il comportamento di esplorazione è un po’ più limitato, almeno inizialmente, e che i bambini hanno bisogno della vicinanza dei genitori per un periodo di tempo più lungo.

Al contrario, però, un attaccamento debole o disorganizzato può anche portare a una particolare dipendenza del bambino. Di conseguenza, il comportamento di esplorazione è spesso fortemente limitato, poiché i bambini sono sempre spinti dalla paura di essere abbandonati.

2 L’importanza di un attaccamento sicuro per quanto riguarda il comportamento di esplorazione

Il primato del comportamento di attaccamento:

All’inizio i bambini sono sempre alla ricerca di chi li accudisce. Il comportamento esplorativo può essere messo in evidenza solo quando il legame si è rafforzato.

Per uno sviluppo sano del bambino, è necessario che il comportamento di attaccamento e quello di esplorazione siano in armonia tra loro.

È quindi particolarmente importante che i genitori sviluppino una certa sensibilità per i momenti in cui il bambino ha bisogno soprattutto di vicinanza e calore e in cui invece la voglia di esplorare è in primo piano.

Un attaccamento sicuro crea fiducia e fa sì che i bambini sentano sempre più il bisogno di osservare da vicino l’ambiente che li circonda. I loro bisogni diventano sempre più importanti intorno ai due anni.

Soprattutto durante i primi tentativi di esplorazione, il comportamento di chi si prende cura del bambino è determinante per stabilire se questi saranno coronati da successo. Di norma, quando i bambini gattonano, camminano o si guardano intorno, dopo un po’ si voltano indietro per assicurarsi che il caregiver sia ancora nelle vicinanze.

A questo punto, uno sguardo incoraggiante è di solito sufficiente a sollevare i bambini da un eventuale stress e a promuovere il comportamento di esplorazione.

Suggerimento: non sottovalutate l’influenza sul comportamento di esplorazione del vostro bambino e incoraggiatelo a diventare indipendente e a scoprire le cose da solo.

3. i tipi di attaccamento influenzano il comportamento curioso dei bambini

In pedagogia si distinguono diversi tipi di attaccamento. In particolare, un attaccamento insicuro alle figure di attaccamento più importanti porta a un comportamento di esplorazione inadeguato nei bambini.
In molti casi, questo tipo di attaccamento causa numerosi problemi durante l’infanzia, l’adolescenza e l’età adulta.

kleines Mädchen umarmt ihre Mutter
Un attaccamento sicuro è fondamentale per il comportamento di esplorazione.

Fondamentalmente, spesso si distinguono quattro diversi tipi di attaccamento:

  • sicuro:
    Anche se i bambini soffrono per una breve separazione dal loro caregiver, si calmano rapidamente al ritorno del genitore e possono esplorare nuovamente l’ambiente pochi minuti dopo.
    Il comportamento esplorativo è quindi possibile su larga scala.
  • Insicuro-evitante:
    In un modello di attaccamento di questo tipo, l’assenza del caregiver effettivo viene ignorata e il bambino continua a esplorare l’ambiente.
    Anche il ritorno dei genitori sembra avere poca influenza sul bambino. Le ragioni risiedono in un attaccamento inadeguato, per cui i bambini hanno imparato a stabilire una certa distanza.
  • Insicuro-ambivalente:
    A prima vista, il comportamento del bambino assomiglia al tipo sicuro. Tuttavia, dopo una breve separazione, i bambini hanno difficoltà a calmarsi e il comportamento esplorativo è scarso o nullo.
    I bambini temono di essere lasciati soli.
  • Disorganizzato:
    Gli psicologi parlano di attaccamento disorganizzato quando non è possibile individuare alcuna caratteristica chiara di un altro tipo di attaccamento. Piuttosto, i bambini si comportano in modo molto diverso in situazioni identiche, per cui si può ipotizzare che si muovano avanti e indietro tra i due tipi di comportamento insicuro.

In questo video di YouTube si può vedere come potrebbe apparire un conflitto tra diversi tipi di attaccamento (con un disturbo dell’attaccamento) in età adulta:

Ulteriori informazioni, in particolare sull’importanza del nuovo caregiver nella scuola dell’infanzia, sono disponibili sul sito web dell’Istituto della Bassa Sassonia per l’educazione e lo sviluppo della prima infanzia.

4. guida per rafforzare il legame genitori-figli

Bestseller No. 1
OffertaBestseller No. 3
PAPA-ISOLA
  • Jadoul, Émile (Author)

Articoli correlati