Milia nei bambini: consigli sulle cause e sulla rimozione dei piccoli brufoli

La pelle del bambino è ancora molto sensibile, quindi non c’è da stupirsi che dopo la nascita si verifichino cambiamenti cutanei. Oltre al cappuccio della culla e all’acne, anche le milia sono molto comuni nei …

Milia nei bambini: consigli sulle cause e sulla rimozione dei piccoli brufoli

milien baby
  1. Rivista
  2. »
  3. Salute
  4. »
  5. Milia nei bambini: consigli sulle cause e sulla rimozione dei piccoli brufoli
Cosa sono le milia?

Le milia sono piccoli granelli di semola che si notano come piccoli punti bianchi. Nella maggior parte dei bambini compaiono soprattutto su naso, fronte, guance e mento. Non sono né contagiose né dolorose.

Come e quando si sviluppano le milia?

Le milia sono causate dall’influenza degli ormoni materni. L’improvviso calo degli ormoni dopo la nascita può provocare nel bambino diverse alterazioni della pelle. Inoltre, i bambini allattati al seno assorbono molti estrogeni attraverso il latte materno, il che può portare all’ostruzione delle ghiandole sebacee.

Devo rimuovere le milia da un bambino?

Anche se il trattamento è possibile negli adulti, si dovrebbe assolutamente evitare di spremere le milia o di farle rimuovere in un bambino. Nel peggiore dei casi, la pelle può infiammarsi. Pertanto, bisogna aspettare che le milia scompaiano da sole.

La pelle del bambino è ancora molto sensibile, quindi non c’è da stupirsi che dopo la nascita si verifichino cambiamenti cutanei. Oltre al cappuccio della culla e all’acne, anche le milia sono molto comuni nei bambini.

In questo articolo troverete informazioni su cosa sono le milia, perché si sviluppano e se sono pericolose. Vi spieghiamo perché il trattamento di solito non è necessario e cosa dovreste tenere a mente in termini di cura della pelle durante questo periodo.
[button]Ordina le muffole per bambini direttamente online[/button]

1. i piccoli brufoli sono granelli di semolino

baby mit milien auf der nase
Le milia sono particolarmente comuni intorno al naso dei bambini.

Nel grembo materno, i bambini crescono protetti dal liquido amniotico e dal formaggio per circa 40 settimane. Alla nascita si verifica un cambiamento che può essere responsabile di molte alterazioni cutanee. Secondo uno studio, già nei primi cinque giorni di vita si verificano cambiamenti cutanei in quasi il 60% dei neonati.

Le milia, chiamate anche granelli di semolino o granelli di pelle, compaiono di solito circa tre settimane dopo la nascita sotto forma di brufoli biancastri-giallastri, che compaiono soprattutto sul viso. Sono particolarmente colpiti il naso, la fronte, le guance e il mento. Tendono a comparire anche intorno agli occhi. I piccoli brufoli bianchi possono comparire anche nella bocca di alcuni neonati.

Molti genitori si spaventano quando scoprono i piccoli brufoli bianchi sul loro bambino. Il fatto che possano diffondersi molto rapidamente li preoccupa particolarmente. Tuttavia, a questo punto possiamo darvi il via libera. Le milia non sono assolutamente pericolose e la salute del bambino non ne risente.

Anche se i brufoli sembrano molto dolorosi, il bambino non li noterà nemmeno. Non prudono e non sono contagiosi.

Suggerimento: se non siete sicuri che si tratti davvero di milia o di un’altra malattia della pelle, dovreste portare il bambino da un pediatra per sicurezza. Questo vale soprattutto se ci sono altri sintomi.

2. gli ormoni sono responsabili dello sviluppo della milia

baby im mutterleib der mutter
Durante la gravidanza, molti ormoni materni entrano nel flusso sanguigno del bambino
.

Durante la gravidanza, il bambino riceve le sostanze nutritive attraverso il cordone ombelicale. Inoltre, anche gli ormoni della madre entrano nel flusso sanguigno del bambino. Tuttavia, la nascita provoca un improvviso calo degli ormoni.

Poiché il corpo del bambino non è preparato a questo improvviso calo di ormoni, possono verificarsi alterazioni della pelle, come lo sviluppo di milia. Non appena l’equilibrio ormonale del bambino si regola, i piccoli brufoli scompaiono di nuovo.

Un’altra causa dello sviluppo di milia è l’alimentazione del bambino. Il bambino assorbe molti estrogeni attraverso il latte materno. Questo fa sì che le ghiandole sebacee non si aprano correttamente e di conseguenza si intasino.

3. milia nel bambino: perché il trattamento è controproducente

Milia e acne infantile

Sia le milia che l’acne infantile sono tra le alterazioni cutanee più comuni che si verificano nel bambino poco dopo la nascita. A differenza dell’acne infantile, le milia non sono arrossate. Inoltre, i brufoli compaiono solo sporadicamente e non coprono l’intera area.

Anche se i piccoli brufoli possono invogliare a farlo, non bisogna mai spremere le milia sul bambino. Ciò danneggerebbe la pelle delicata del bambino e causerebbe un’infiammazione. Questo, a sua volta, provoca dolore al bambino.

Un altro rischio di spremere la milia è quello di trasportare il contenuto della milia negli strati più profondi della pelle. In questo caso, la pelle può reagire con un’infiammazione estesa che può avere gravi conseguenze.

La raccomandazione dei medici è diaspettare che le milia scompaiano da sole. Non è possibile prevedere con esattezza quanto tempo ci vorrà. Nella maggior parte dei bambini, il seme guarisce dopo poche settimane.

Non preoccupatevi e ricordate che il vostro bambino non noterà nessuno dei piccoli brufoli. Basta avere pazienza finché i granelli di semolino non scompaiono da soli.

Se le milia non scompaiono dopo qualche settimana o se compaiono in un bambino di 6 mesi, è necessario contattare il pediatra. Questi discuterà con voi le diverse opzioni di trattamento.

4. la giusta cura della pelle può favorire il processo di guarigione

mutter cremt ihrem baby das gesicht ein
L’uso di creme grasse può peggiorare le lesioni cutanee.

Molti genitori tendono a trattare la pelle del loro bambino con tutti i tipi di cosmetici per bambini. Questo può essere utile o necessario per la pelle secca o per altre condizioni cutanee.

Nel caso delle milia, tuttavia, la situazione è ben diversa. In questo caso, non bisogna fare nulla e aspettare pazientemente.

Di seguito vi diamo alcuni consigli per influenzare positivamente il processo di guarigione.

  • Mantenere la pelle del bambino pulita e asciutta: Assicuratevi che la pelle del vostro bambino sia sempre asciutta e pulita. Tuttavia, evitate di strofinare la pelle dopo il lavaggio o il bagno. Piuttosto, tamponatela con delicatezza e attenzione.
  • Evitare lecreme grasse: Poiché le milia sono causate da una sovrapproduzione delle ghiandole sebacee, bisogna assolutamente evitare di applicare creme sulle aree interessate. Questo non eliminerebbe il problema, ma lo peggiorerebbe.
  • Usare guantini per bambini: Alcuni bambini tendono a grattare i piccoli brufoli sul viso con le unghie appuntite. Per evitare che la pelle si infiammi, in questo caso è bene mettere al bambino dei guantini.

Poiché le milia sono causate dagli ormoni, non possono essere prevenute con una cura speciale della pelle.

5 Prevenzione delle milia da grattamento con le muffole per bambini

Bestseller No. 1
Vicloon Lenitivo Dentizione Mitten, Confezione da 2 Guanto da Dentizione per Bambini con Velcro Regolabile e Baby Wrapped Wrist Teether in Silicone senza BPA, Dentizione Neonati Giocattolo, Blu
  • 👶 Adatto per la dentizione dei bambini: I guanti da dentizione li accompagnano durante il periodo delicato della bocca e aiutano i bambini a rompere la cattiva abitudine di mordersi le dita. Impedisce inoltre al bambino di grattarsi il viso a causa delle unghie lunghe.
  • 👶 Progettazione del suono: I guanti da dentizione emetteranno un suono, perché c'è uno strato di pellicola in pp tra i tessuti, toccare o impastare emetterà un suono "zZ", attirando l'attenzione del bambino e facendo divertire il bambino.
  • 👶 Chiusura in velcro: Con il design della chiusura in velcro, può essere regolato per tenere saldamente il guanto sulla mano del bambino senza preoccuparsi che il guanto cada. Il design cavo laterale, non preoccuparti più che le mani del bambino sudano.
  • 👶 Silicio alimentare al 100%: I nostri guanti da dentizione in silicone sono realizzati in silicone alimentare e sono privi di BPA. Durevole e sicuro per i bambini. La texture aiuta a massaggiare e alleviare le gengive doloranti del tuo bambino e aiuta anche il tuo bambino a esplorare e scoprire nuovi sensi!
  • 👶 Confezione da 2: 1 guanto da dentizione in silicone e 1 braccialetto in silicone. I guanti sono lavabili in lavatrice e lavabili a secco e i braccialetti possono essere sterilizzati in autoclave per una facile pulizia. Ideale come regalo e giocattolo per genitori con bambini e neonati in fase di dentizione.
Bestseller No. 2
LAUTER SCHUTZ LauterSchutz® per i bambini: 2 paia di guanti da lavoro (con rivestimento del palmo) in tessuto elasticizzato, per il giardinaggio e altro ancora (Taglia S (2-4 anni))
  • ✅ LauterSchutz - L'ORIGINALE, SVILUPPATO E PROGETTATO IN GERMANIA - I guanti da lavoro LauterSchutz per bambini, perfetti per il giardinaggio o in officina.
  • ✅ Vestibilità perfetta: i guanti non scivolano e sono comodi grazie al tessuto elastico.
  • ✅ Comfort ottimale: buona presa e comfort ottimale grazie al rivestimento in lattice ruvido sul palmo.
  • ✅ 2 paia: Si ricevono sempre 2 paia di guanti. In questo modo si ha un sostituto in caso di smarrimento dei guanti.
  • ✅ SERVIZIO CLIENTI 24/7: Il nostro servizio clienti è sempre disponibile per aiutarvi. Se qualcosa non va nella consegna, ce ne occupiamo noi. Non c'è problema che non possiamo risolvere per voi.

Articoli correlati