Pelle secca nei bambini: come trattare le macchie secche

I bambini hanno una pelle molto sensibile. Non c’è quindi da stupirsi se i bambini hanno più spesso la pelle secca. Ma quali sono esattamente le cause? Quali prodotti per la cura della pelle hanno …

Pelle secca nei bambini: come trattare le macchie secche

Beine und Füße eines babys
  1. Rivista
  2. »
  3. Salute
  4. »
  5. Sviluppo del bambino
  6. »
  7. Pelle secca nei bambini: come trattare le macchie secche
Perché i bambini tendono ad avere spesso la pelle secca?

La pelle dei bambini è ancora molto sensibile. Il motivo è la sottigliezza della pelle.

Come posso trattare la pelle secca del mio bambino?

Di solito sono sufficienti le creme per bambini che idratano la pelle. Ma anche i rimedi casalinghi possono fare miracoli.

Cosa posso fare se la pelle secca peggiora?

Se le creme e i rimedi casalinghi non aiutano, non bisogna rivolgersi al pediatra. La pelle secca nei bambini può anche indicare una malattia.

I bambini hanno una pelle molto sensibile. Non c’è quindi da stupirsi se i bambini hanno più spesso la pelle secca. Ma quali sono esattamente le cause? Quali prodotti per la cura della pelle hanno senso? Le macchie di pelle secca possono indicare una malattia? Nel nostro articolo scoprirete come trattare la pelle secca nei bambini , cosa aiuta e quando è necessario portare il bambino dal medico.

[button]Le creme per bambini più popolari[/button]

1. la pelle del bambino è sensibile

Kinderhände mit Creme
La pelle del bambino ha bisogno di molte cure all’inizio.

A differenza degli adulti, i neonati hanno uno strato di pelle relativamente sottile. Questo favorisce l’inaridimento e può portare rapidamente a una pelle desquamata.

Nel corso del tempo, lo strato protettivo del nostro corpo continua a svilupparsi e diventa sempre più spesso e quindi più resistente. La protezione contro gli influssi ambientali aumenta.
Questo è anche il motivo per cui i bambini e i ragazzi dovrebbero essere sempre vestiti in modo adeguato. Sia con il caldo che con il freddo, è difficile per l’organismo adattarsi.

Lo stesso vale per il basso contenuto di umidità della pelle del bambino: da un lato, gli strati cutanei più esterni sono meno solidi e ancora leggermente permeabili. D’altra parte, l’ equilibrio ormonale spesso non è ancora completamente stabilito. Questo porta a una produzione insufficiente di sebo, che causa la secchezza della pelle del bambino.

Suggerimento: ogni bambino dovrebbe bere abbastanza liquidi. In questo modo si rifornisce la pelle di acqua dall’interno per aumentarne l’idratazione.

2. ecco come si aggrava la pelle secca nei bambini

Oltre alla sensibilità di base della pelle del bambino, ci sono alcuni fattori che favoriscono o innescano lo sviluppo di aree di pelle secca.

Mutter trocknet ihr Baby ab
Asciugate con cura il vostro bambino dopo il bagnetto.

Non c’è quasi nulla che si possa fare contro il clima secco dell’inverno. Non si possono spegnere nemmeno i caloriferi, che sottraggono ulteriore umidità all’aria di casa.
Tuttavia, è opportuno avere un misuratore di umidità nell’appartamento. Idealmente, l’umidità dell’aria nei soggiorni dovrebbe essere compresa tra il 45 e il 55%. Senza apparecchiature costose, l’umidità può essere aumentata rapidamente e facilmente di qualche punto percentuale con uno strofinaccio umido sul riscaldamento.

Inoltre, è opportuno osservare i seguenti consigli:

  • Non fare il bagno troppo spesso: I bagni prolungati, in particolare, seccano la pelle: si consiglia di fare il bagno solo una o due volte alla settimana.
  • Non utilizzare materiali ruvidi che sfregano sulla pelle o molto aderenti.
  • Non usareammorbidenti ed è meglio acquistare detersivi senza profumi.
  • Assicuratevi che i vestiti calzino bene: Un bambino non deve né sudare né congelare.
  • In inverno, proteggete le mani dall’aria gelida e secca indossando deiguanti. Nelle calde giornate estive, invece, si può fare a meno di calzini e scarpe.
  • Usare prodotti per l’igiene specifici per i bambini: in ogni farmacia si trovano lozioni e shampoo specifici per i bambini, e non a caso. Sono studiati per essere particolarmente rispettosi della pelle e per evitare irritazioni, perché anche uno shampoo sbagliato può causare secchezza cutanea.

3. rimedi casalinghi e prodotti per la cura della pelle secca dei bambini

Junge Frau cremt ihrem Baby das Gesicht ein
Rendere divertente l’idratazione.

La cura della pelle del neonato è estremamente importante. Molti bagnoschiuma e shampoo causano secchezza della pelle del bambino. Pertanto, cercate additivi speciali per il bagno con oli per mantenere la pelle umida.

In alternativa, anche i rimedi casalinghi possono essere d’aiuto: aggiungete qualche goccia di olio d’oliva o di olio di mandorle all’acqua del bagno e usateli al posto di costosi prodotti per la cura. In seguito, cercate di tamponare il bambino solo con attenzione, in modo da non cancellare completamente la pellicola grassa.

Se la pelle si spella, tuttavia, i genitori non devono astenersi dall’applicare la lozione. I prodotti adatti ai bambini non contengono profumi per non scatenare allergie. Questo vale soprattutto se i bambini soffrono già di malattie come la neurodermite o la psoriasi.

Sta a voi decidere se utilizzare il grasso di mungitura o quale crema usare. Assicuratevi solo che la crema per il corpo o per il viso abbia un effetto idratante e fornisca sufficiente idratazione. Se non si sente nulla sulla pelle dopo pochi minuti, la crema è meno adatta.

Suggerimento: le creme con urea hanno un buon effetto sulle macchie secche della pelle perché hanno un effetto desquamante e le nuove cellule cutanee possono formarsi più rapidamente.

4. la pelle molto secca nei bambini può essere segno di malattie

Neurodermite:

Secondo i dati della rivista medica, questa malattia della pelle colpisce circa il 10-15% di tutti i bambini e gli adulti. Si tratta quindi della malattia della pelle più comune.

Se i comuni rimedi casalinghi o i prodotti per la cura non aiutano molto, se il bambino ha prurito al cuoio capelluto o se si formano aree rosse e infiammate, potrebbe trattarsi di una malattia della pelle.

La neurodermite è particolarmente comune nei bambini. Il quadro clinico, chiamato dai medici eczema atopico, è caratterizzato da

  • Scaglie di pelle dura
  • aree arrossate
  • piccole infiammazioni
  • prurito intenso

fuori. In presenza di questi o altri sintomi, non si può sbagliare con le creme idratanti, ma è comunque opportuno consultare un medico per avere chiarimenti.

Baby mit Neurodermitis
Alcuni bambini soffrono molto.

Molto più rara, ma altrettanto possibile, è la psoriasi. La neurodermite colpisce i bambini già a 3 mesi, mentre la psoriasi compare molto più tardi, non prima dei due o tre anni.

Se le zone secche del corpo sono limitate al viso o ai capelli, anche il raffreddore di testa può essere una causa. In questo caso, l’equilibrio ormonale è disturbato. In questo caso, tuttavia, a parte casi eccezionali, non è necessario sottoporre il bambino a trattamenti speciali. La pelle secca nei bambini di solito scompare da sola dopo qualche settimana, al massimo dopo qualche mese.
Tuttavia, l’applicazione regolare di una crema favorisce il processo di guarigione.

Attenzione: alcune delle cause della pelle secca sul viso o su altre parti del corpo possono essere ricercate anche nell’alimentazione. Se i sintomi persistono, è consigliabile effettuare un test allergologico.

5 Domande e risposte importanti – FAQ

ein Baby liegt in der Wanne
Non sempre deve essere un bagno completo.
Si può usare una flanella per lavarsi?

Naturalmente, è necessario prestare attenzione a una sufficiente igiene del corpo. Tuttavia, per le pelli molto secche e irritate, questo può essere ottenuto anche con acqua e prodotti delicati a PH neutro per la pelle.
Lo sfregamento con la flanella va quindi fatto con cautela o non va fatto affatto.

Perché la pelle secca nei bambini in estate?

Il cloro della piscina e la luce del sole seccano la pelle. Se la pelle si surriscalda e suda di più, si forma rapidamente una pelle arrossata e desquamata.
Pertanto, è bene rinfrescarsi e idratarsi intensamente. Questo vale soprattutto dopo una visita in piscina o un bagno all’aperto.

Quando è necessario rivolgersi a un medico?

Se non si nota alcun miglioramento o addirittura un peggioramento della condizione della pelle dopo una o due settimane di sforzi intensivi, è necessario rivolgersi al medico.
Molte malattie della pelle possono essere trattate bene con rimedi adeguati. Quindi non preoccupatevi troppo se non riuscite a ottenere subito un appuntamento.

La pelle secca può essere trattata anche con l’omeopatia?

In generale, non c’è nulla contro l’uso di rimedi omeopatici. Tuttavia, ciò non deve ostacolare un chiarimento medico.

6 Le creme per bambini più popolari

Articoli correlati