Bambini con astigmatismo: riconoscere i sintomi e trattarli per tempo

Il vostro bambino è maldestro, sbatte contro gli angoli e a volte si spinge oltre gli oggetti? Allora è possibile che il vostro bambino soffra di una curvatura della cornea. Una cornea deformata fa sì …

Bambini con astigmatismo: riconoscere i sintomi e trattarli per tempo

Kind mit Hornhatverkruemmung
  1. Rivista
  2. »
  3. Salute
  4. »
  5. Sviluppo del bambino
  6. »
  7. Bambini con astigmatismo: riconoscere i sintomi e trattarli per tempo
Che cos’è l’astigmatismo?

L’astigmatismo è un errore di rifrazione in cui la cornea non è uniforme ma deformata. Ciò provoca nei bambini colpiti una visione sfocata sia da vicino che da lontano.

Cosa succede se l’astigmatismo non viene trattato nei bambini?

Se il difetto visivo del bambino non viene trattato in tempo, può avere un effetto considerevole sul suo sviluppo. Nel peggiore dei casi, il cervello semplicemente acceca l’occhio più debole.

È possibile curare l’astigmatismo nei bambini?

L’astigmatismo non può essere curato, ma può essere corretto. Con ausili come occhiali o lenti a contatto, il difetto visivo può essere compensato quasi completamente.

Il vostro bambino è maldestro, sbatte contro gli angoli e a volte si spinge oltre gli oggetti? Allora è possibile che il vostro bambino soffra di una curvatura della cornea. Una cornea deformata fa sì che la luce entri nell’occhio con un’angolazione diversa, per cui l’ambiente appare sfocato.

Quanto prima viene trattato l’astigmatismo di un bambino, tanto meno è probabile che abbia un impatto negativo sul suo sviluppo. Vi spieghiamo come si manifesta l’astigmatismo e quali sono le misure utili.

[button]Ulteriori letture sull’argomento[/button]

1. la curvatura corneale è per lo più congenita

normales auge und auge mit hornhautverkruemmung
In presenza di una curvatura corneale, la luce non può essere messa a fuoco correttamente, per cui la visione risulta offuscata.

Una buona vista contribuisce enormemente alla salute fisica generale. Ma la vista è fondamentale anche per lo sviluppo del bambino.

La cornea è la parte anteriore dell’occhio che circonda il bulbo oculare. Assicura che la luce entri all’interno dell’occhio con la giusta angolazione.

Normalmente, la cornea ha una forma ovale. Ciò significa che offre una superficie uniforme. Tuttavia, in caso di curvatura corneale, la cornea è curvata in modo irregolare e non è possibile visualizzare un singolo punto chiaro sulla retina.

Iltermine tecnico per indicare l’astigmatismo è astigmatismo (in greco senza punti), ma l’astigmatismo è solo la causa più comune di astigmatismo. Tuttavia, per semplicità, in questo articolo utilizzeremo questi termini in modo intercambiabile. Questo errore di rifrazione è una delle patologie oculari più comuni nei bambini.

Fondamentalmente, esistono due tipi diversi di astigmatismo:

  • Astigmatismo regolare: se i bambini sono affetti da astigmatismo regolare, i raggi luminosi incidenti vengono rappresentati su linee focali perpendicolari. La superficie della cornea è liscia, quindi la curvatura è uniforme. Questa forma di astigmatismo è molto curabile.
  • Astigmatismo irregolare: se i piani ottici non sono perpendicolari tra loro, ma senza un sistema, si parla di astigmatismo irregolare. Poiché non c’è un ordine uniforme, il trattamento è molto più complicato.

Mentre l’astigmatismo regolare è solitamente congenito, l’astigmatismo irregolare è causato da cicatrici o da un’opacità. Se la curvatura corneale non compare prima dell’età adulta, è più probabile che la causa sia una lesione o un’infiammazione. I bambini soffrono quindi molto più frequentemente della prima forma, che è ereditaria.

https://www.youtube.com/watch?v=qK5ny9EROXw<br>

2. se l’astigmatismo è pronunciato, sono riconoscibili sintomi chiari

Il passaporto per occhiali

Non appena un difetto visivo è stato diagnosticato da un ottico, vostro figlio riceverà il cosiddetto passaporto degli occhiali. In questo passaporto vengono registrati anche i valori dell’astigmatismo.

Ibambini la cui cornea è curva hanno una visione sfocata o distorta sia da vicino che da lontano. L’astigmatismo si presenta spesso in combinazione con la miopia o l’ipermetropia.

I sintomi dell’astigmatismo possono essere i seguenti:

  • una notevole goffaggine (i bambini spesso cadono o non riescono ad afferrare gli oggetti in modo mirato)
  • visione sfocata e distorta (sia da vicino che da lontano)
  • frequenti mal di testa e dolore agli occhi
  • perdita permanente della vista

L’intensità di questi sintomi dipende in larga misura dall’entità dell’astigmatismo nei bambini. Se si tratta di una forma lieve di astigmatismo, spesso i bambini colpiti non notano nemmeno questo difetto visivo.

Se si ha la sensazione che il proprio figlio possa soffrire di astigmatismo, è bene consultare al più presto un pediatra o un oculista. Con l’aiuto di un cheratoscopio, l’ottico è solitamente in grado di scoprire immediatamente se si tratta di astigmatismo. Seguono altri test oculistici, come il test del reticolo o il test del raggio. Con un oftalmometro, il medico può misurare l’esatta entità della curvatura corneale.

3. una correzione precoce può prevenire i danni conseguenti

kind lernt koordination durch malen
Se l’astigmatismo nei bambini non viene trattato precocemente, ha un effetto negativo sullo sviluppo della coordinazione occhio-mano.

È fondamentale trattare l’astigmatismo nei bambini il prima possibile. Se il difetto visivo è molto grave, può avere un impatto enorme sullo sviluppo del bambino. Una visione scarsa e sfocata può portare, tra l’altro, a uno sviluppo insufficiente della coordinazione occhio-mano.

Inoltre, un astigmatismo non rilevato può portare a una disabilità visiva permanente, che può avere un impatto enorme sulla vita dei bambini. Poiché l’ambiente viene sempre percepito come sfocato, il cervello non riesce a elaborare le informazioni in modo sufficiente. Se l’astigmatismo è più marcato in un occhio, con il tempo il cervello acceca l’occhio più debole.

Se l’astigmatismo non viene trattato, può evolvere in ambliopia (visione difettosa). Si tratta di una riduzione dell’acuità visiva di uno o di entrambi gli occhi. Secondo uno studio, in Germania circa il 5-6% dei bambini è affetto da questo disturbo visivo.

Per contrastare questo fenomeno, l’occhio migliore viene chiuso con un nastro adesivo per un certo periodo di tempo. In questo modo , il cervello è costretto a utilizzare l’occhio più debole. Poiché il cervello è ancora molto mutevole nei primi anni di vita, questo allenamento oculistico ha di solito molto successo.

Suggerimento: nella maggior parte dei casi, un deficit visivo viene individuato per caso durante un esame di diagnosi precoce. Pertanto, è opportuno effettuare questi esami per prevenire una riduzione della vista del bambino.

4. modi per trattare l’astigmatismo nei bambini

L’astigmatismo nei bambini di solito non è curabile. Tuttavia, esistono diversi modi per trattare e correggere l’astigmatismo. Il metodo più adatto dipende dalla gravità e dalla forma dell’astigmatismo. Se si tratta di una deviazione normale inferiore a una diottria, non è necessario alcun trattamento.

Se la deviazione è maggiore, è necessario trattare il difetto visivo. Di seguito vi presentiamo le diverse opzioni di trattamento.

4.1 Compensazione del difetto visivo con un ausilio visivo

kleines blondes maedchen mit einer brille
Gli occhiali per bambini devono essere resistenti alla rottura e flessibili.

Nella maggior parte dei casi, i bambini usano gli occhiali per compensare l’astigmatismo. Vengono prodotti occhiali con lenti cilindriche o toriche.

Quando si acquistano gli occhiali per bambini, bisogna assicurarsi che siano particolarmente stabili e flessibili. Poiché i bambini devono sempre guardare gli adulti, è importante che gli occhiali arrivino il più in alto possibile.

Per compensare il difetto visivo si possono usare anche lenti a contatto dure o morbide. Tuttavia, le lenti sono adatte solo in misura limitata ai bambini, poiché richiedono un’abitudine prolungata. Inoltre, le lenti richiedono una cura quotidiana.

4.2 Il laser agli occhi

kind mit laser im auge
Solo in casi eccezionali è possibile sottoporre gli occhi dei bambini al laser.

In presenza di una curvatura della cornea, è possibile sottoporre gli occhi al laser. In questo intervento, una parte della cornea viene rimossa per modificare il potere rifrattivo e creare una superficie uniforme. Il costo dell’intervento si aggira in media tra i 1400 e i 2000 euro. Tuttavia, questa opzione non è necessariamente adatta ai bambini, ma piuttosto agli adulti.

Di solito non è possibile eseguire il laser sugli occhi dei bambini perché gli occhi sono ancora in fase di crescita. Inoltre, la visione dell’occhio cambia all’età di 18 anni, quindi l’effetto della chirurgia non durerebbe a lungo.

Esistono tuttavia delle eccezioni. Se il difetto visivo non può essere corretto con occhiali o lenti a contatto, si può prendere in considerazione il trattamento laser degli occhi. Tuttavia, la decisione spetta sempre all’oculista curante.

5. ulteriore letteratura sull’argomento

Bestseller No. 1
Kanski. Oftalmologia clinica
  • Bowling, Brad (Author)
Bestseller No. 2
Oftalmologia
  • Oculistica
  • Simonelli Francesca (Author)
OffertaBestseller No. 3
Oftalmologia
  • Caporossi, Aldo (Author)

Articoli correlati